Oleggio, i Venerdì musicali degli Amici della musica diventano pillole sul web

Circa una dozzina di video, dai primi decenni del ‘700 agli inizi del ‘900. Dalle poltrone del teatro a quella di casa, dal palcoscenico al web: così gli Amici della musica con il presidente Luigi Crippa e con l’approvazione dell’amministrazione comunale, hanno deciso di non rinunciare ai consueti Venerdì musicali.

I classici appuntamenti in teatro si trasformano in pillole musicali per il web, a partire dalla musica barocca, per passare a quella romantica e alla musica nuova di San Pietroburgo. «Abbiamo inviato del materiale all’amministrazione e nel frattempo stiamo realizzando ciò che manca, – dice il presidente – sono pillole pensate per un target ampio di uditori e con lo stesso obiettivo abbiamo realizzato la guida all’ascolto». Così facendo le pillole musicali diventano uno strumento in più per avvicinare i giovani al mondo della musica. Le prime registrazioni dovrebbero essere pubblicate la prossima settimana, una ogni venerdì.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni