Novara Jazz torna a Nòva con un nuovo progetto di musicisti europei

Questa sera esordisce il Chris Pitsiokos & Mulhouse Ensemble. Prima del concerto, con due repliche alle 17 e alle 20, sarà possibile partecipare alla performance artistica VERA. Domenica Aperitivo in jazza al Coccia

Esordisce questa sera, sabato 26 febbraio, alle 21 a Nòva (viale Ferrucci, 2), per la stagione live di NovaraJazz, il Chris Pitsiokos & Mulhouse Ensemble, formazione che unisce musicisti di diverse nazionalità in un esperimento condiviso e in cui figura – unico italiano – il polistrumentista pavese Nicola Arata. Prima del concerto, con due repliche alle 17 e alle 20, sarà possibile partecipare a VERA, una performance artistica che, attraverso l’interazione fra realtà virtuale e musica, proporrà al pubblico una nuova dimensione esperienziale. VERA è presentata in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo, per il progetto onLive.

Il Chris Pitsiokos & Mulhouse Ensemble nasce nell’agosto 2020 nel contesto del festival francese di Mulhouse in Alsazia, grazie agli incontri nei laboratori connessi con il festival stesso. Per tradizione, i musicisti che partecipano al Festival Meteo di Mulhouse sono invitati a impegnarsi in diversi seminari ogni anno; oltre che per seguire il festival, musicisti da tutta Europa arrivano a Mulhouse anche per incontrare altri artisti nei laboratori e suonare insieme. Nel laboratorio coordinato dal sassofonista americano e astro nascente dell’avant-jazz Chris Pitsiokos, questo ensemble, selezionato in modo ragionato dall’organizzazione dei laboratori del festival, si è trovato a lavorare per una settimana a tempo pieno. Al termine delle prove il gruppo si ritrovava ai concerti del festival, che costituivano poi lo spunto di riflessione per il lavoro comune.

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Coccia e online: https://bit.ly/Pitsiokos_NJ. Ingresso: 10 euro intero.

Domani, domenica 27 febbraio, alle 11.30, al Piccolo Coccia è invece in programma l’Aperitivo in… Jazz: Caterina Lazagna TRio – Bille on Holiday. Il concerto sarà introdotto da una “storia di jazz” a cura del giornalista e scrittore Gianni Lucini. Biglietti da 5 a 10 euro.

(foto di repertorio in copertina)

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL