“Musica in scena 2022”: Dedalo presenta Iri da Iri Ensemble

Appuntamento sabato 7 maggio all'auditorium della scuola di musica Dedalo

Sabato 7 Maggio, ore 21, presso l’Auditorium Dedalo di Via Maestra 9, prosegue il percorso di dialogo tra i grandi capolavori del repertorio cameristico e le opere meno eseguite dei compositori italiani del primo Novecento. Un itinerario musicale in cui verranno esplorate le affinità, le profonde differenze, le continuità e le discontinuità tra pensieri creativi, personalità musicali e sensibilità artistiche.

Sul palco l’“Iri da Iri” Ensemble (Marco Sorge, clarinetto; Lucia Molinari, violoncello; Elena Brunello, pianoforte), compagine cameristica novarese ad organico variabile, costituito da giovani musicisti specializzati in ambito internazionale, che si propone di coinvolgere un pubblico ampio, curioso di conoscere e approfondire i labirinti scavati nelle reti storiche della musica e della società. Oltre ad approfondire, studiare ed eseguire capolavori della musica da camera per ensemble misto, la ricerca è volta ai compositori italiani del Novecento che, con sguardo lungimirante e profondo, guardavano ai fenomeni musicali europei con acuta sensibilità e attenzione. A questi compositori pionieri si deve il merito di aver agganciato il nostro Paese a uno sviluppo artistico internazionale, pur affermando le tradizioni della civiltà musicale italiana.

In programma Ferruccio Busoni, Suite per clarinetto BV 88; Alfredo Casella, Notturno per violoncello e pianoforte; Johannes Brahms, Trio in La minore per violoncello, clarinetto e pianoforte op. 114.

Intero Euro 10,00 | Ridotto Euro 8,00
Riduzioni per Allievi Scuola di Musica Dedalo, Amici della Dedalo, Under 26 e Over 60. Promozione omaggio Under12 con accompagnatore. Prenotazione obbligatoria a: ufficio@scuoladimusicadedalo.it / 0321 432950 in orario di segreteria.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL