Il XV canto dell’Inferno riletto da Franco Buffoni alla Biblioteca Negroni

«Ora cen porta l’un de’ duri margini; / e ’l fummo del ruscel di sopra aduggia, / sì che dal foco salva l’acqua e li argini.» Inizia così il XV canto dell’Inferno, dove sono puniti i violenti contro Dio e dove Dante incontra Brunetto Latini. Il canto sarà letto e commentato dal poeta Franco Buffoni, con la presentazione di Roberto Cicala, oggi, giovedì 6 maggio, alle 18 e sarà trasmesso sulle pagine Facebook Centro Novarese di Studi Letterari e Biblioteca Civica Negroni e visibile in differita anche sul sito Novara.letteratura.it.

L’appuntamento è inserito all’interno del progetto “Dante e Novara”, promosso dal Centro novarese studi letterari ed è parte del progetto dell’ADI-Associazione degli Italianisti “Nel nome di Dante”.

I Giovedì letterari proseguono il 13 maggio alle 18 con gli sconfinamenti tra storia e letteratura a cura di Anna Cardano su “L’ultimo arrivato” (Sellerio) di Marco Balzano; il 20 maggio con un doppio appuntamento: alle 16 il libroforum di Maria Adele Garavaglia ospiterà Dario Balzaretti per presentare “Donata dalle onde” (Nulla Die) e alle 18, all’interno del Festival internazionale di poesia civile di Vercelli, Gian Luca Favetto, curatore della rubrica “La bottega di poesia” per la “Repubblica”, presenta “Attraverso persone e cose. Il racconto della poesia” (Add editore). Il 27 maggio alle 18 Filippo Colombara presenta “Raccontare l’impero. Una storia orale della conquista d’Etiopia” (Mimesis), in dialogo con Elena Mastretta dell’Istituto Storico Fornara, promotore dell’incontro.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: