I Solisti di Verona hanno suonato per gli ospiti della Casa di giorno

Una serata di beneficenza al Faraggiana a favore del centro per anziani

Musida dal vivo per gli ospiti della Casa di giorno don Aldo Mercoli. Per il secondo anno consecutivo, infatti, il quartetto I Solisti di Verona si è esibito al Teatro Faraggiana in un concerto di beneficenza proprio a favore del centro per anziani: una raccolta fondi per sostenere e ampliare l’offerta dei servizi e delle tante attività che vengono offerte da oltre 35 anni.

Numerosi gli spettatori che hanno preso parte all’evento insieme alle istituzioni e ai rappresentanti degli sponsor riempiendo il Teatro. Tra loro anche gli immancabili ospiti e volontari che, durante i laboratori settimanali, hanno confezionato un gadget simbolico che hanno consegnato a tutti i partecipanti.

Il quartetto di musicisti di fama internazionale formato da violino, clarinetto, violoncello e pianoforte ha proposto un ricco programma ricevendo il plauso del pubblico che già li aveva apprezzati lo scorso anno.

«Grato e soddisfatto dell’ottima riuscita della serata, sono doverosi alcuni ringraziamenti – ha commentato il presidente Luciano Chiesa – al consiglio d’amministrazione, ai volontari e allo staff della Casa di Giorno per l’organizzazione e la promozione dell’evento, agli sponsor che ci hanno permesso di ospitare musicisti di qualità, alle istituzioni per la partecipazione e al pubblico in sala che, condividendo lo spirito solidaristico della serata, ha riempito la platea».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

I Solisti di Verona hanno suonato per gli ospiti della Casa di giorno