Al Teatro Coccia tornano le “Sinfonie di Sensi”. Tre serate gemelle di musica e cucina

Si comincia questa sera al Castello Dal Pozzo di Oleggio Castello. Secondo appuntamento a Palazzo Bellini e poi la conclusione in Teatro

Dopo il primo appuntamento primaverile, torna Torna Sinfonie di Sensi – Oltre i confini della musica, la manifestazione ideata e organizzata da Fondazione Teatro Coccia di Novara, il format che mette in scena tre pianisti di fama internazionale, tre giovani pianisti in ascesa, Tre scenari d’eccezione, due voci narranti, un pianoforte simbolo della tradizione artigiana in tre scenari diversi.

La manifestazione, firmata dalla direzione artistica di Corinne Baroni, direttore del Coccia, si avvale di un comitato scientifico composto da importanti esponenti nel mondo della cultura, della musica e della letteratura riconosciuti a livello internazionale, presieduti dal Maestro Nazareno Carusi, Consigliere di Amministrazione del Teatro alla Scala, Vice Presidente della Fondazione Orchestra Regionale Toscana.

L’intera manifestazione si articola su un format di eventi, ciascuno dei quali è declinato in due serate definibili “gemelle”. Nella stessa location si svolgono due appuntamenti: la prima sera – Senior – con pianisti già affermati nel panorama internazionale e la sera successiva – Junior – con giovani talenti in ascesa. Nel corso dei concerti saranno le voci dello scrittore Alessandro Barbaglia – serata Senior – e del performer Leonardo Pesucci – serata Junior – a inserirsi nel racconto musicale e preparare il palato – per l’appunto – alle degustazioni che seguiranno i concerti.  I testi, ideati da Alessandro Barbaglia, nascono infatti su ispirazioni musicali e gastronomiche, dedicate ai programmi musicali e ai menu pensati appositamente per l’occasione. Ogni serata infatti culmina nella degustazione di piatti a firma degli chef del territorio: una selezione più “preziosa” per la serata Senior, e più dedicata alla “innovazione” per la serata Junior.

Questa sera, venerdì 30 settembre, l’appuntamento è al castello dal Pozzo a Oleggio Catello. Qui va in scena il concerto della pianista Jin Ju, impegnata in un programma su Beethoven, Schubert e Brahms. Serata Junior domani, sabato 1 ottobre, ancora al femminile con la pianista modenese Lisa Redorici, in collaborazione con ISSM ‘Vecchi Tonelli di Modena’.

Entrambe le serate si concluderanno con la degustazione dei piatti ideati appositamente dallo Chef Enrico Bazzanella, da marzo 2015 Executive Chef del Ristorante Le Fief e Castello Dal Pozzo: una cucina che riflette la lunga storia dell’ospitalità del Castello Dal Pozzo Resort e del Lago Maggiore.

Giovedì 13 e venerdì 14 ottobre Sinfonie di Sensi arriva a Novara, nella Sala della Musica a Palazzo Bellini – Sede storica della Fondazione Banca Popolare di Novara. Al pianoforte, nella serata Senior, tutta dedicata a Bach, Gile Bae. Venerdì si esibisce il giovane pianista russo Igor Andreev. A Sinfonie di Sensi eseguirà un programma dedicato a Beethoven e Debussy. Concerto in collaborazione con Concorso Rina Sala Gallo.

Le degustazioni saranno a cura di Antonio Mercadante e la sua famiglia, con la quale da anni si è occupato di ristorazione in diverse locali di Novara, e attualmente e cuoco e gestisce il Ristorante All’Olmo.

La manifestazione si conclude sul palcoscenico del Teatro Coccia di Novara, venerdì 18 e sabato 19 novembre. Venerdì va in scena il pianista pugliese Emanuele Arciuli, impegnato in un programma che spazia da Debussy e Chee, passando da Bonds fino a Rzewski. Sabato 19 Novembre si esibisce al pianoforte, con la collaborazione dell’Accademia di Musica di Pinerolo, la pianista Elisabeth Nielsen, il talento danese più promettente degli ultimi anni. Il programma spazia da Debussy e Bartók, passando da Cage fino a Rzewski. Le serate al Teatro Coccia si concludono con le degustazioni a cura dello Chef stellato Vincenzo Manicone di Cannavacciuolo Cafè&Bistrot.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni