[ditty_news_ticker id="138254"]

Il vini dell’Alto Piemonte tornano a Vinitaly 2024

Dal 14 al 17 aprile a Verona Fiere ci saranno anche le aziende del territorio nell'Area Piemonte

Ci saranno anche i vini dell’Alto Piemonte e del novarese a Vinitaly 2024, il salone internazionale dedicato al vino che si terrà a Verona Fiere dal 14 al 17 aprile. Ad accogliere i visitatori al Padiglione 10, l’Area Piemonte, 1.500metri quadrati espositivi a cura di Piemonte Land of Wine(l’ente che riunisce i 14 consorzi piemontesi del vino) e con il sostegno di Regione Piemonte, assessorato all’Agricoltura e Cibo, che rappresenta 112aziendeinsieme ai consorzi di tutela, alle associazioni di produttori.

Il focus sui vini del nostro territorio è in programma per lunedì 15 dalle 14 alle 15.30: a luglio 2023 il territorio Alto Piemonte Gran Monferrato è stato insignito da RECEVIN del riconoscimento di Città Europea del Vino 2024, il titolo che a rotazione premia le migliori realtà produttrici di un territorio italiano alternandosi con altre città vitivinicole di Portogallo e Spagna, a formare idealmente una macroregione del vino dedicata alla valorizzazione dei vini e dell’offerta turistica e culturale. Inoltre, verrà presentata alla stampa la Scuola di Formazione dell’Enoturismo dell’Associazione Nazionale Città del Vino e le attività che l’Associazione sta realizzando in Piemonte in occasione delle celebrazioni “Città Europea del Vino 2024 Alto Piemonte e Gran Monferrato”.

L’assessore all’Agricoltura e cibo della Regione Piemonte Marco Protopapa ha precisato: «Per l’edizione 2024 abbiamo voluto creare massima sinergia tra le varie realtà del mondo vitivinicolo piemontese e con Piemonte Land of Wine l’Area Piemonte accoglie sotto un’unica egida oltre 100 aziende vitivinicole consorziate, per dare più visibilità ai produttori ed ai territori. Il Piemonte con i suoi vini eccellenti è punto di riferimento sui mercati internazionali, forte per la qualità e storicità delle produzioni e anche per un’offerta di prodotti innovativi».

All’esterno del Padiglione 10 si accede al ristorante Piemonte, unico tra le regioni che partecipano alla fiera, quest’anno ampliato e con una maggiore disponibilità di coperti, curato dagli chef stellati piemontesi Maurilio Garolae Massimo Camia, che proporranno un menù a base dei prodotti di qualità del territorio in abbinamento ai vini piemontesi.

QUI il programma dettagliato.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni