Fima Alto Piemonte, Filippo Fronte subentra ad Andrea Leo

Sono 170 gli agenti e i mediatori immobiliari delle province di Novara e Verbano Cusio Ossola che ne fanno parte

Avvicendamento ai vertici di Fima Alto Piemonte, l’associazione che aggrega oltre 170 agenti e mediatori immobiliari delle province di Novara e Verbano Cusio Ossola. All’ormai ex presidente Andrea Leo subentra Filippo Fronte, già vicepresidente, titolare di un’agenzia immobiliare a Novara, mentre Leo mantiene la carica di consigliere dell’associazione.

«Dopo 12 anni di attività politico sindacale, svolta con grande impegno ed entusiasmo, anni durante i quali sono stati raggiunti importanti traguardi per la categoria degli agenti immobiliari, che ho avuto l’onore di rappresentare sia a livello provinciale che nazionale, è giunto il momento di creare la giusta alternanza – spiega Leo -. Ritengo che sia non solo corretto, ma doveroso, che il presidente di un Sindacato importante come il nostro già dal momento del suo insediamento inizi a lavorare pensando anche al futuro, costruendo una squadra di lavoro coesa e capace di esprimere, al momento opportuno, una valida alternativa. Quello con Filippo Fronte sarà un avvicendamento in continuità con il percorso che in questi anni ha fatto crescere la nostra Federazione non solo in termini numerici, ma soprattutto di credibilità nei confronti delle istituzioni, delle altre Associazioni, degli Ordini professionali, con l’innesto di nuove idee. Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia e aiutato in questo percorso di crescita professionale e umana, sempre pronto a dare il mio contributo per far crescere la nostra Federazione».

Il consiglio direttivo Fimaa Alto Piemonte, in carica sino al 2025, è costituito dal presidente Filippo Fronte, dal vicepresidente Claudio Bagnato e dai consiglieri Mauro Carmagnola, Pietro Cipolla, Fabio Cometto, Milo Dainese, Luisa Grimaldi, Andrea Leo, Roberto Spadaro.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL