Uccisa con tre coltellate durante la notte. Mercoledì i funerali di Sonia Solinas

Il 4 maggio sarà proclamto il lutto cittadino. Alle 21 fiaccolata per le vie del paese

Uccisa durante la notte tra lunedì 25 e martedì 26 aprile con tre coltellate alla gola (non due come si era pensato in un primo momento) una delle quali le ha reciso la trachea, motivo per cui la vittima non è stata in grado di urlare per chiedere aiuto. È questo il responso dell’autopsia eseguita ieri sul corpo di Sonia Solinas, la donna di 49 anni uccisa nella sua casa di Dormelletto dal compagno Filippo Ferrari, 37, che poi si è tolto la vita gettandosi dal ponte a San Bernardino Verbano.

Una ricostruzione compatibile con i video delle telecamere che riprendono Ferrari mentre esce di casa alle 7.30; è probabile che l’uomo abbia vegliato sul corpo della fidanzata per ore pima di prendere la decisione di andarsene e farla finita.

Gli esami tossicologici sul corpo di Ferrari dovranno mettere in luce se l’uomo, al momento dell’accaduto, era sotto effetto di stupefacenti. Ci vorrà qualche giorno per avere gli esiti.

Intanto è stata fissata la data dei funerali di Sonia: mercoledì 4 maggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale; contestualmente sarà proclamato il lutto cittadino, come già annunciato nei giorni scorsi dal sindaco, Lorena Vedovato. Alle 21 della stessa giornata sisvolgerà una fiaccolata per le vie del paese.

Leggi anche

«È un femminicidio che ci colpisce tutti. La nostra comunità è sconvolta»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL