Tensione all’hub Borsa, cinque persone hanno preteso l’accesso diretto senza averne diritto

È successo nel pomeriggio di oggi

Momenti di tensione si sono verificati nel pomeriggio di oggi, 29 novembre, all’hub Borsa. Cinque utenti, marito e moglie e altre tre persone giunte singolarmente al punto vaccinale, sono entrati dall’ingresso prioritario pretendendo che fosse somministrata loro la terza dose di vaccino anti Covid, pur non avendo effettuato la prenotazione e non appartenendo a nessuna delle categorie che hanno diritto all’accesso diretto ovvero operatori sanitari, forze dell’ordine, personale scolastico, prime dosi e scadenza di Green Pass entro 72 ore.

Medici e volontari della Croce Rossa li hanno bloccati al primo triage spiegando loro le modalità di adesione alla campagna vaccinale; in particolare uno degli operatori si è offerto di collegarsi al portale della Regione per effettuare la prenotazione, ma a poco è servito perché uno dei cinque ha inveito contro i medici sostenendo che era suo diritto essere vaccinato.

A mitigare la situazione è intervenuto il dirigente comunale Paolo Cortese, che fin dall’inizio è stato in prima linea sia per la gestione della pandemia che della campagna vaccinale.

Dopo più di mezz’ora di accesa discussione, i cinque se ne sono andati furibondi e irritati, ma uno di loro con una prenotazione per il prossimo 27 dicembre.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni