Smog, prorogata allerta “arancio” a Novara

Continuano a permanere a Novara i livelli di PM10 al di sopra dei limiti e il Comune conferma la situazione di allerta “arancio” prevista dal protocollo operativo antismog, scattata martedì 23, che di fatto vieta la circolazione dei veicoli diesel anche euro 4 ed euro 5, prorogata fino a lunedì 1° marzo.

Nella cartina sopra il titolo le città interessate dalle allerte “arancio” e “rossa” nel Nord Italia (da www.infoaria.regione.lombardia.it).

 

 

I dati di PM10 rilevati da Arpa Piemonte sulle maggiori città della Regione indicano, a Novara, un innalzamento del valore sopra il secondo limite di 75 microgrammi per metro cubo (ma inferiore a 100) a partire da giovedì 18 febbraio (89 il valore) contro i 37 e 32 dei tre giorni precedenti, per poi proseguire con i valori di 89 anche venerdì 19, scendere a 73 (ma pur sempre sopra il primo limite di 50 microgrammi per metro cubo) sabato 20, quindi con l’alternanza 81 domenica, 72 lunedì, 57 martedì e risalita a 81 ieri, 24 febbraio.

La proroga è stata presa sulla base del report odierno che prevede per oggi un valore di PM10 superiore a 75 e per domani, venerdì 26 febbraio e anche sabato 27 un valore comunque superiore al limite di 50.

Valori del tutto analoghi sono indicati dall’Arpa anche per la città di Trecate, che è interessata ad una identica limitazione

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: