Ancora paura a San Pietro Mosezzo: in fiamme un capannone

Fiamme e ancora paura a San Pietro Mosezzo ieri 19 aprile poco dopo le 19 quando un capannone – in zona industriale – ha preso fuoco a meno di un mese di distanza dallo spaventoso incendio in un’azienda chimica di via Marelli, la Kemi srl.

Questa volta ad andare in fiamme un edificio dove erano presenti i mezzi dell’azienda e un deposito di rifiuti ospedalieri. Sul posto due squadre dei Vigili del fuoco della centrale di Romagnano che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza la zona. Fortunatamente non si sono registrati feriti né sono state coinvolte altre aziende limitrofe. Al momento non sono conosciute le cause dell’incendio.

Leggi anche:

Vasto incendio nella zona industriale di San Pietro Mosezzo. Fiamme alte 30 metri, «Restate in casa»

Incendio a San Pietro Mosezzo, i video delle fiamme

Rogo alla Kemi di San Pietro Mosezzo, emergenza rientrata. L’azienda: «Non trattiamo sostanze tossiche»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Ancora paura a San Pietro Mosezzo: in fiamme un capannone