San Gaudenzio, conto alla rovescia per i festeggiamenti del santo patrono

Avranno inizio oggi, venerdì 20 gennaio, con l'apertura della Scurolo i festeggiamenti del patrono San Gaudenzio

Avranno inizio oggi, venerdì 20 gennaio, con l’apertura dello Scurolo i festeggiamenti del patrono San Gaudenzio. Sarà la prima edizione post Covid, senza più regole di contenimento e con il ritorno del corteo da piazza Matteotti alla basilica. Si seguito gli appuntamenti principali in ordine cronologico.

VENERDI 20 GENNAIO

Alle 16 con la tradizionale apertura della Scurolo con le reliquie del santo patrono. Lo Scurolo resterà aperto fino al 29 gennaio con i seguenti orari: 9.30 – 12.30 e 13.30 – 19.

Alle 17 al Teatro Faraggiana è in programma la consegna, da parte della Fondazione Comunità Novarese, del riconoscimento ai Benemeriti della Solidarietà 2022 i quali resteranno top secret fino all’inizio della cerimonia. A seguire i Novaresi dell’Anno 2022, i cui nomi saranno resi noti nei prossimi giorni, saranno insigniti del Sigillum Communitatis Novariae.

Alle 20.30 al Teatro Coccia è in programma l’inaugurazione della nuova stagione lirica. (leggi qui)

SABATO 21 GENNAIO

Sono in programma le salite alla Cupola di San Gaudenzio con prenotazione e acquisto biglietti a questo link oppure inviando un’e-mail all’indirizzo booking@kalata.it o un messaggio WhatsApp al numero 0174330976. Le salite si ripeteranno anche nella giornata di domenica.

Alle 21 all’auditorium dell’istituto musicale Brera è in programma il concerto per San Gaudenzio con il trio “Rosa Sonora” composto da Patrizia Giannone, Patrizia Osti e Marcello Nardilli alle chitarre classiche. Saranno musiche di Diabelli, Boccherini, Briasco e Albeniz

DOMENICA 22 GENNAIO

Le celebrazioni vere e proprie si svolgeranno nel giorno della ricorrenza di San Gaudenzio, domenica 22 gennaio: alle 10 partirà da piazza Matteotti il corteo civico che arriverà in basilica alle 10.30 per la Cerimonia del fiore; a seguire la messa pontificale presieduta dal vescovo Franco Giulio Brambilla.

Nel pomeriggio tornerà la tradizionale fiera di San Gaudenzio sul baluardo Quintino Sella con le bancarelle di dolciumi e prodotti tipici.

Dalle 10 alle 19 sarà possibile visitare gratuitamente i musei cittadini: la Galleria Giannoni e il Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi.

Alle 17.30 all’Arengo del Broletto è in programma la premiazione dei vincitori della mostra d’arte San Gaudenzio Contemporaneo. (leggi qui)

VENERDI 27 GENNAIO

Alle 18 all’Arengo Broletto presentazione del volume “Raccontiamo Novara”, edito da Edizioni Astragalo, contenente una selezione degli articoli pubblicati sulla pagina Facebook di Raccontiamo Novara.

DOMENICA 29 GENNAIO

Alle 9.30 in piazza Martiri avrà inizio la Mezza Maratona di San Gaudenzio. (leggi qui)

LUNEDÌ 30 GENNAIO

alle 11 in aula consiliare a Palazzo Cabrino si svolgerà la quinta edizione del premio Studente novarese meritevole dell’anno 2022 a cura del Rotary Club Novara San Gaudenzio.

GIOVEDI 9 FEBBRAIO

Il concerto ufficiale di San Gaudenzio si svolgerà alle 20.45 in basilica. L’evento è organizzato dal Comune di Novara con il contributo della Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio. Il Lions Club Novara Ticino curerà la raccolta di fondi a favore della “Mensa e Armadio del Povero” gestita dai Frati Cappuccini di San Nazzaro della Costa di Novara. In programma i concerti per pianoforte e orchestra 4 e 5 di Beethoven nella versione per ensemble strumentale di Vincenz Lachner. A esibirsi Ensemble Carlo Coccia diretta da Gianni Biocotino; al pianoforte Domenico Codispoti e Mario Coppola.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni