Sabato torna il presidio dei No Pass, questa volta in piazza Gramsci

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica ha recepito le linee guida dettate dalla normativa nazionale: sarà una protesta in forma statica

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che si è riunito ieri in Prefettura, ha recepito le linee guida dettate dalla normativa nazionale: niente più cortei nei centri storici e ha dettato le linne guida per le «manifestazioni pubbliche, in particolare quelle di protesta contro le misure sanitarie in atto». Domani, sabato 13 novembre, il presidio, dunque in forma statica si svolgerà in piazza Gramsci dalle 16 alle 18.

Il comitato ha poi tenuto conto di alcuni aspetti che caratterizzano il centro storico: «al fine di garantire un equilibrio di esigenze di tutela della sicurezza e della sanità pubblica e il diritto di manifestare, tenuto conto della situazione sanitaria attuale, e del prevedibile incremento delle atttività commerciali con l’approssimarsi delle festività natalizie» è stato deciso di privilegiare «lo svolgimento delle manifestazioni in modalità statica e in luoghi o piazze che non siano interessati da eventi programmati o comunque caratterizzati dalla compresenza di più persone». Il prefetto ha anche disposto l’intensificazione dei controlli.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni