“Pulizie straordinarie” nelle scuole, personale Ata al lavoro

Personale Ata al lavoro per la pulizia straordinaria nelle scuole.  Niente imprese specializzate, come forse la parola “igienizzazione” avrebbe lasciato supporre ma una pulizia normale, solo più approfondita, cosa resa possibile dall’assenza degli studenti.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Niente prodotti particolari – «volevamo utilizzare l’amuchina – spiega il dirigente Francesco Ticozzi – Abbiamo fatto l’ordine ma in questo momento è contingentata e prima viene consegnata agli ospedali» –  ma detersivi a base di candeggina e lisoformio con i quali vengono lavati, come di norma, pavimenti e servizi igienici ma anche porte, corrimano e qualsiasi altra superficie all’interno dell’istituto con la quale si possa venire in contatto.

«Da lunedì – ha aggiunto Ticozzi – alla ripresa delle lezioni, la prima ora la dedicheremo alle norme per la gestione dell’igiene personale».

 

All’Istituto Omar circa il 10% degli studenti (in tutto sono 1400, 900 dei quali gravitano nella sede centrale di Baluardo La Marmora) arrivano dalla vicina Lombardia.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Daniela Fornara

Daniela Fornara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni