Piscina del Terdoppio, l’assessore Chiarelli: «Tutte le parti devono collaborare»

«L’impianto natatorio del Terdoppio riapra come previsto nella prima settimana di luglio». Sembra esserci una data per l’apertura dell’estivo del Terdoppio, anche se le parole dell’assessore Marina Chiarelli appaiono più come un monito.

«Già a maggio l’ufficio Sport aveva sollecitato la società Sportmanagment a mettere in atto tutti i necessari interventi per riaprire nella prima settimana di giugno. Purtroppo questo non è avvenuto, anche alla luce dei problemi economici della società. Soltanto l’area coperta al momento risulta riaperta, – dice Chiarelli – è evidente che con l’arrivo della stagione estiva bisogna provvedere a riaprire la struttura esterna e da parte dell’amministrazione c’è la volontà oltre alla disponibilità a fare la propria parte».

 

 

Chiarelli si rivolge ancora ai gestori: «A loro volta però i privati devono assumersi impegni precisi, anche per quanto riguarda l’area fitness su cui Sportmanagment e Gymnasium, che pure aveva inviato i protocolli per tempo, debbono definire velocemente i protocolli sanitari da adottare».

Appare un po’ di nota critica da parte dell’amministrazione e una sorta di richiamo a essere tutti più collaborativi.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *