Novara si ferma per le vittime del coronavirus

Novara si ferma per le vittime del coronavirus. A mezzogiorno esatto di oggi, martedì 31 marzo, come era stato richiesto nell’appello del presidente della Provincia di Bergamo, anche Novara e provincia si sono fermate osservando un minuto di silenzio davanti a Palazzo Natta accompagnato dal suono delle campane.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Una risposta

  1. Certo che il Sindaco di Novara ancora non ha capito la storia del metro e mezzo di distanza e non riesce a dare il buon esempio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni