Novara, contagi un terzo di un mese fa. I casi comune per comune

Contagi Covid in netta diminuzione e situazione ospedaliera fuori dall’emergenza. Il mese di maggio si chiude con dati positivi, anche se in Provincia di Novara il calo è rallentato nell’ultima settimana rispetto al resto della Regione.

Lunedì 31 maggio, nel Novarese si sono registrati 11 nuovi casi postivi (valore minimo del 2021 e ai livelli dello scorso settembre) e negli ultimi 15 giorni è morto per Covid un solo novarese. Gli attualmente positivi sono scesi a 378, quasi un terzo di un mese fa, e i comuni “Covid free” sono 34.

 

 

 

Tuttavia l’incidenza (contagi settimanali per 100mila abitanti), che è l’indice a cui si guarda anche per il “colore” delle Regioni, ha rallentato la sua discesa: è a 43, sotto 50 da quattro giorni, ma meglio di Novara è nelle Province di Alessandria (22), Asti (32), Vco (35) ed anche Torino (38) che erano tutte con valori maggiori di Novara a metà mese.

Migliore anche il dato regionale (oggi 40), da giovedì 27 sotto la fatidica quota 50: ciò significa che se tale valore non verrà più superato fino a giovedì 10 giugno da lunedì 14 il Piemonte potrà essere regione “bianca”.

NEGLI OSPEDALI RICOVERATI AL MINIMO

Negli ospedali della Provincia oggi solo 27 persone ricoverate (4 meno di ieri e 11 meno di una settimana fa), di cui 5 in terapia intensiva. Nel mese si sono registrati 25 decessi (85 ad aprile), di cui solo 3 dal 15 maggio. 101 i nuovi ricoveri totali, di cui 34 nella seconda metà del mese.

Numeri confermati in ciascun ospedale.

Al Maggiore di Novara, che in questo mese ha chiusi due reparti Covid allestiti tra gennaio e marzo sull’onda della nuova emergenza, oggi i ricoverati per Covid sono 18 (mai così pochi da ottobre) con 1 solo paziente in terapia intensiva (così da 5 giorni). Dal 15 maggio registrati solo 2 pazienti deceduti (su 18 nel mese) e nessun nuovo ingresso da tre giorni.

PIU’ INFETTI VERSO IL LAGO MAGGIORE

Nel Novarese maggio si chiude con 378 persone attualmente positive, numero quasi dimezzato in due settimane: domenica 16 maggio erano 709 mentre il 30 aprile erano 1.013 (calo del -63%). Il tasso di positivi è a 1,04 ogni mille abitanti, tornato lievemente superiore al Nord della Provincia, in particolare per qualche ripresa di contagi o rallentamento più contenuto nei centri fra i due laghi e, segnatamente, nelle città sul Maggiore.

A Castelletto Ticino e ad Arona lieve rialzo sul giorno prima e comunque calo più contenuto. In entrambi i centri il tasso è sopra 1,5 ogni mille abitanti. Similmente a Gozzano, dove è tornato il livello di inizio mese: 1,48.

Tra i comuni minori sono Pella e Bolzano Novarese ad avere oltre il 4 per mille di persone contagiate, mentre San Pietro Mosezzo, Meina e Invorio sono sopra quota 3. Comunque si tratta di numeri piccoli.

Oltre il centinaio di infetti è solo Novara (122, -5 sul giorno prima) che segue il trend provinciale con il quasi dimezzamento rispetto al 16 maggio (erano 227) e il -65% su un mese prima: il 30 aprile erano 351 i casi di persone positive.

Nel mese di maggio sono saliti da 19 a 34 i Comuni senza persone contagiate, anche se il record è di domenica 30 (36 comuni). Questi i centri “Covid free”: Agrate Conturbia, Armeno, Barengo, Boca, Bogogno, Casalino, Casalvolone, Castellazzo Novarese, Cavaglietto, Cavaglio d’Agogna, Colazza, Cressa, Divignano, Fara Novarese, Gargallo, Granozzo con Monticello, Landiona, Lesa, Maggiora, Mandello Vitta, Marano Ticino, Massino Visconti, Momo, Nibbiola, Pettenasco, Pombia, Recetto, San Nazzaro Sesia, Sillavengo, Sozzago, Terdobbiate, Tornaco, Vicolungo e Vinzaglio. Il giorno precedente si contavano anche Cavallirio e Paruzzaro.

Di seguito il quadro degli attualmente positivi in tutti i Comuni nella Provincia: in prima colonna i casi di lunedì 31 maggio e in seconda colonna il relativo tasso su mille abitanti; in terza colonna i positivi di domenica 30 maggio e, in quarta, quelli di venerdì 30 aprile.

 

31 mag 30 mag 30 apr
Agrate Conturbia 0 0,000 0 8
Ameno 1 1,130 1 0
Armeno 0 0,000 0 4
Arona 21 1,527 20 33
Barengo 0 0,000 0 2
Bellinzago N. 8 0,845 8 26
Biandrate 1 0,771 1 0
Boca 0 0,000 0 4
Bogogno 0 0,000 0 14
Bolzano N. 5 4,314 5 1
Borgo Ticino 8 1,539 9 14
Borgolavezzaro 1 0,509 1 9
Borgomanero 15 0,707 16 61
Briga N. 4 1,430 4 5
Briona 1 0,924 1 0
Caltignaga 1 0,401 1 4
Cameri 15 1,400 15 22
Carpignano Sesia 6 2,420 6 3
Casalbeltrame 1 1,014 1 0
Casaleggio N. 1 1,107 2 0
Casalino 0 0,000 0 3
Casalvolone 0 0,000 0 0
Castellazzo N. 0 0,000 0 0
Castelletto Ticino 15 1,546 13 34
Cavaglietto 0 0,000 0 0
Cavaglio d’Agogna 0 0,000 0 3
Cavallirio 1 0,766 0 0
Cerano 5 0,752 5 21
Colazza 0 0,000 0 1
Comignago 2 1,625 2 16
Cressa 0 0,000 0 3
Cureggio 3 1,156 4 8
Divignano 0 0,000 0 6
Dormelletto 5 1,983 5 3
Fara Novarese 0 0,000 0 4
Fontaneto d’Agogna 1 0,385 1 14
Galliate 21 1,357 22 45
Garbagna N. 1 0,709 1 2
Gargallo 0 0,000 0 2
Gattico-Veruno 4 0,775 4 10
Ghemme 3 0,883 3 3
Gozzano 8 1,479 8 8
Granozzo con Mont. 0 0,000 0 5
Grignasco 6 1,382 7 20
Invorio 13 3,023 13 4
Landiona 0 0,000 0 0
Lesa 0 0,000 0 5
Maggiora 0 0,000 0 1
Mandello Vitta 0 0,000 0 1
Marano Ticino 0 0,000 0 4
Massino Visconti 0 0,000 0 0
Meina 8 3,333 8 9
Mezzomerico 1 0,820 1 0
Miasino 2 2,509 2 0
Momo 0 0,000 0 8
Nebbiuno 3 1,665 4 10
Nibbiola 0 0,000 0 2
Novara 122 1,197 127 351
Oleggio 13 0,917 13 22
Oleggio Castello 1 0,464 1 4
Orta San Giulio 1 0,786 1 3
Paruzzaro 3 1,407 0 9
Pella 4 4,525 4 2
Pettenasco 0 0,000 0 1
Pisano 2 2,503 2 5
Pogno 1 0,723 1 2
Pombia 0 0,000 0 13
Prato Sesia 1 0,539 1 12
Recetto 0 0,000 0 0
Romagnano Sesia 2 0,532 2 5
Romentino 5 0,901 5 16
S. Maurizio d’Op. 2 0,667 2 11
S. Nazzaro Sesia 0 0,000 0 0
S. Pietro Mosezzo 7 3,634 8 2
Sillavengo 0 0,000 0 0
Sizzano 1 0,723 1 3
Soriso 2 2,782 2 1
Sozzago 0 0,000 0 0
Suno 1 0,369 1 1
Terdobbiate 0 0,000 0 0
Tornaco 0 0,000 0 4
Trecate 13 0,638 13 66
Vaprio d’Agogna 1 1,038 1 2
Varallo Pombia 4 0,826 4 4
Vespolate 1 0,496 1 8
Vicolungo 0 0,000 0 1
Vinzaglio 0 0,000 0 0

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: