No pass ancora in piazza. Slogan e cori per Trieste

Nella serata di ieri, 21 ottobre, i No pass si sono ritrovati ancora una volta in piazza (questa volta è toccato a piazza Duomo) per manifestare la propria solidarietà ai portuali di Trieste. Un’ottantina di persone con giubotto giallo e arancione hanno “apparecchiato” la piazza con ombrelli, lumini e cartelli “Novara chiama, Trieste risponde”.

E poi i soliti slogan e cori al grido di «Libertà», «Verità», «Gente come noi non molla mai», «No Green Pass, no nazi pass», «Giù le mani dai bambini», «Il lavoro è un diritto, niente pizzo».

Durante il sit in uno dei manifestanti ha dato fuoco al proprio Green Pass in segno di protesta.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni