In arrivo due tensostrutture all’ospedale Borgomanero

Dopo le tensostrutture installate negli ospedali di Rivoli, Savigliano, il San Giovanni Bosco di Torino, Orbassano, Cuneo e Alessandria, anche a Borgomanero saranno allestite due unità grazie alla collaborazione tra la Regione Piemonte e la Brigata Alpina Taurinense.

Ogni tensostruttura può accogliere fino a 14 letti e gli ospedali possono decidere la destinazione d’uso in base alla specifica necessità, con l’obiettivo in generale di ridurre la pressione di ospedali e pronto soccorso. La Protezione Civile regionale doterà le strutture ospedaliere che ne hanno bisogno di brandine e moduli bagno.

Nei prossimi giorni saranno allestiti anche i moduli degli ospedali di Vercelli e Asti. La Regione sta valutando la possibilità di chiedere interventi analoghi anche presso altre strutture ospedaliere tra le quali Maria Vittoria e Martini di Torino e a Chivasso.

 

 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL