Il Tar respinge la proposta: le discoteche rimangono chiuse

Sospensione cautelare urgente bocciata. Il Tar ha respinto la richiesta di Silb-Fipe-Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da Ballo e di Spettacolo di poter riaprire le discoteche in seguito all’ordinanza del Ministero della Salute.

 

 

Rimane quindi tutto chiuso, fino al 7 settembre e Maurizio Lo Vecchio, presidente Silb Novara e Vco, aveva detto di non essere fiducioso su una risposta diversa: «Il discorso sanitario è prioritario, ma deve valore per tutti». E poco fa il commento: «La legge non è uguale per tutti».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *