Il Priority vax approda al Palaverdi e nei Comuni della provincia

Dopo la sperimentazione all'hub Borsa anche i centri vaccinali di Arona, Borgomanero, Fara e Trecate daranno priorità agli over 60 che non hanno ancora ricevuto alcuna dose

Dopo la sperimentazione all’hub Borsa, anche i centri vaccinali di Arona, Borgomanero, Fara e Trecate e il Palavaerdi di Novara daranno priorità agli over 60 che non hanno ancora ricevuto alcuna dose di vaccino anti Covid.

Da domani, venerdì 25 giugno, la modalità sarà attiva al centro Santa Croce di Borgomanero dalle 14 alle 18. Da lunedì 28 giugno, sulla base delle disposizioni regionali, l’iniziativa sarà invece attiva nei diversi hub vaccinali gestiti dall’Asl No di: Arona (Palagreen, via Monte Zeda, 4), Borgomanero (Centro Santa Croce, via Nassirya, 2), Fara Novarese (Casa di cura “I Cedri”, largo Don Guanella, 1), Novara (Palaverdi, viale Verdi), Trecate (Poliambulatorio, via Rugiada, 20). A differenza di quanto già comunicato, l’iniziativa prosegue anche all’hub Borsa.

Leggi anche

Sono 15 mila gli over 60/70 non vaccinati. Il primo giorno al Borsa si presentano in 40


Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni