Il mondo della ristorazione piange Giannino Zuin

Un altro lutto per il mondo della ristorazione novarese. A poche settimane dalla prematura scomparsa dello chef borgomanerese Gianluca Zanetta, il settore viene colpito dalla morte, a 72 anni, di Giannino Zuin. Insieme al fratello Sergio aveva aperto oltre mezzo secolo fa a Momo il ristorante “Macallé”, dopo aver rilevato all’inizio degli anni ’50 un omonimo caffè nel paese.

In diversi decenni di attività, anche dopo la trasformazione in albergo nel 1991, il locale era divenuto un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti della buona tavola di tutto il Novarese. Ma non solo. Nel capoluogo Zuin aveva aperto anche il “Gran Bar” nella centralissima piazza Cavour.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL