Hotspot per tamponi rapidi all’Asl di viale Roma

Da questa mattina, lunedì 16 novembre, è attivo il nuovo hotspot per tamponi rapidi all’Asl di viale Roma. L’ingresso dai sotterranei della palazzina A3 e i test potranno essere effettuati solo ed esclusivamente su prenotazione dei medici di medicina generale. Si accede solo a piedi, il presidio è attivo dalle 9 alle 18 e sarà in grado di eseguire circa 300 test rapidi al giorno, con eventuale conferma, in caso di positività, con test molecolare.

«In provincia di Novara abbiamo un’alta potenzialità per lo screening e la diagnosi – commenta l’assessore regionale con delega alla Ricerca Covid, Matteo Marnati, qiesta mattina in visita all’hotspot – con molti punti già attivi distribuiti su tutta la provincia. Questa è solo una fase di partenza, l’obiettivo è quello di potenziare sempre di più il servizio».

 

 

Prosegue intanto l’attività dell’hotspot drive (cui si accede in auto) nel parcheggio interno dell’Asl (ingresso da viale Verdi) attivo dallo scoro 1° aprile, dove vengono eseguiti circa 200 tamponi al giorno. Ad accompagnare l’assessore la dottoressa Daniela Sarasino, responsabile struttura governo clinico dell’Asl Novara.

In provincia di Novara vengono eseguiti circa 1000 tamponi al giorno (500 molecolari e 500 rapidi) nei vari punti attualmente in funzione:

-Novara (Viale Verdi hotspot drive e Viale Roma per test rapidi, solo a piedi)
-Arona (Via Fogliotti 3) solo tamponi molecolari a piedi

-Galliate (parcheggio centro commerciale Il Gallo, via Vittime di Kabul) hotspot drive per tamponi molecolari

-Borgomanero (Via Gozzano 5A) hotspot drive per tamponi molecolari e da domani (martedì 16 novembre) con prenotazione del medico di base, in via Volontari del sangue fronte parcheggio, hotspot rapidi a piedi. Alla mattina il servizio è dedicato ai minori di 18 anni, mentre al pomeriggio è aperto a tutte le fasce d’età.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: