Green pass e trasporti: riattivati 2 treni sospesi, per le altre corse resta il servizio bus

sciopero treni
Ripartiti i regionali delle 6,50 e delle 7,48 sulla Novara-Arona. Prosegue il servizio sostitutivo per due corse sulla Novara-Borgomanero Ecco il link per tenersi aggiornati

Green pass e trasporti: riattivati 2 treni sospesi, per le altre corse resta il servizio bus. Questa la situazione resa nota dalla Provincia di Novara, a seguito delle cancellazioni temporanee delle corse ferroviarie, scattate una settimana fa con l’entrata in vigore dell’obbligo di certificato verde per tutti i lavoratori. Già venerdì scorso la Regione aveva preannunciato una serie di disagi sul fronte del trasporto pubblico legati all’astensione degli autisti di corriere e dei macchinisti ferroviari senza Green Pass (leggi qui).

Secondo quanto riferisce la Provincia già da oggi, venerdì 22 ottobre, i treni R11504 Novara 6.50 – Arona 7.39 e R 11511 Arona 7.48 – Novara 8.32, sono tornati a svolgere il regolare servizio, mentre risultano cancellati i treni R11430 (Novara 14.15 – Borgomanero 14.52) e R11435 (Borgomanero 18.12 – Novara 18.47), che vengono sostituiti dai bus.

L’elenco dei treni sostituiti con bus viene via via aggiornato sul sito di Trenitalia al link https://www.trenitalia.com/it/informazioni/Infomobilita/notizie-infomobilita.html : espandendo la sezione “Infomobilità – Circolazione in tempo reale – Trasporto regionale: riprogrammazione del servizio” e scegliendo il giorno e la regione d’interesse, può essere scaricato il file con l’elenco dei treni regionali soppressi e il servizio di autobus sostitutivi.

«La Provincia di Novara – precisa la vicepresidente Michela Leoni – non ha dirette competenze in merito alla programmazione del servizio ferroviario, che riguardano, di fatto, Trenitalia nonché all’Agenzia della mobilità piemontese. In risposta alle richieste di chiarimenti e alle esigenze manifestate da alcuni cittadini che si sono rivolti ai nostri uffici, il personale del Settore Trasporti ha comunque contattato le due società: ci risulta che le cancellazioni di alcune tratte che si sono verificate dall’inizio di questa settimana e che hanno riguardato il territorio novarese e l’intero Paese è avvenuta per ovviare alla riduzione del personale attivo a seguito dell’introduzione dell’obbligo del green pass. Trenitalia ha provveduto alla sostituzione dei treni, che sono solo momentaneamente cancellati, con la messa in servizio di autobus sostitutivi, che effettuano tutte le fermate previste dal treno cancellato al medesimo orario di partenza».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Ferrara

Elena Ferrara

Nata a Novara, diplomata al liceo scientifico Antonelli, si è poi laureata in Scienze della Comunicazione multimediale all'Università degli studi di Torino. Iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni