Fagnoni (Atl): «Con il Distretto dei laghi lavoriamo bene nonostante siamo enti diversi»

«Non è un contratto che può stabilire gli accordi: con il Distretto turistico dei laghi lavoriamo bene nonostante siamo due enti diversi». La presidente dell’Agenzia turistica locale novarese,. Maria Rosa Fagnoni, commenta così l’imminente fusione tra l’ente che presiede e l’Atl di Biella-Vercelli-Valsesia. Un obbligo di legge che però ha generato un’accesa discussione politica per il mancato accorpamento con il Distretto. (leggi qui)

«Abbiamo in corso due progetti Interreg “In bici a pelo d’acqua” e “DESy” dove nel primo siamo capofila noi nel secondo il Distretto e ai quali collaboriamo reciprocamente – prosegue la presidente -. Inoltre la Camera di Commercio di Quadrante ha da subito agevolato la cooperazione. In questo senso, per esempio, siamo presenti al World Travel Market di Londra e condividiamo con il Distretto lo stesso spazio allo stand della Regione Piemonte».

Leggi anche

Turismo, via libera alla fusione tra l’Atl di Novara con Biella-Valsesia-Vercelli. È polemica politica

Impaloni (Confartigianato): «La fusione delle Atl? Si predica bene e si razzola male»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni