Emergenza Ucraina, raccolta di farmaci alla confraternita di San Giovanni Decollato

Emergenza Ucraina, raccolta di farmaci alla confraternita di San Giovanni Decollato. Accogliendo l’appello di padre Yuriy Ivanyuta, referente ucraino alla chiesa della Madonna del Carmine, la Confraternita di San Giovanni Battista Decollato ad fontes si è messa a disposizione dell’Esarcato Apostolico come nuovo punto di raccolta farmaci da inviare nelle zone di guerra.

A partire da domani, mercoledì 16 marzo, sarà possibile consegnare medicinali e materiale sanitario nella chiesa di piazza Puccini lunedì, mercoledì e venerdì (9.30/12 e 15.30/18) e sabato (9.30/12).

Il materiale sarà poi conferito nei punti di raccolta autorizzati, da cui partiranno i convogli ufficiali diretti in Ucraina.

Chi desidera fare donazioni per sostenere le vittime della guerra, può effettuare un bonifico sul c/c
bancario dell’Esarcato Apostolico sull’IBAN: IT 74 P 05034 10100 000000044187.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL