È morta Lidia Menapace, la staffetta partigiana aveva 96 anni

È morta Lidia Menapace, la staffetta partigiana aveva 96 anni. Da alcuni giorni era ricoverata per Covid nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Bolzano. Nata a Novara il 3 aprile 1924, partigiana, pacifista e femminista militante, nel 1964 l’ex senatrice è stata la prima donna eletta in consiglio provinciale a Bolzano e la prima donna in giunta provinciale.

Nel 2006 è stata eletta senatrice della Repubblica con il Partito comunista e nello stesso anno ha ricevuto alcuni voti durante l’elezione del Presidente della Repubblica. Per anni ha raccontato la Resistenza ai giovani portando la propria testimonianza.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni