Dopo 40 anni l’autista del sindaco va in pensione: «Tornerò a dedicarmi alle auto d’epoca»

Ciro D'Addio, 65 anni di età e quattro sindaci, lascia il ruolo: «Ho una Lambretta e una Lancia Appia che hanno bisogno di una sistemata»

Quarantadue anni di proverbiale onorato servizio, 65 anni di età e quattro sindaci. Ciro D’Addio, l’ormai storico autista del sindaco, va in pensione. Una vita da dipendente comunale e una carriera che è stata tutta in ascesa. Il 3 ottobre l’ultimo giorno di lavoro; oggi, 2 novembre, il saluto ufficiale e commosso nelle stanze di Palazzo Cabrino.

«Ho iniziato come addetto alle strade – racconta D’Addio – poi sono stato “promosso” messo comunale e nel 2006, con Massimo Giordano, sono diventato autista personale. Dopo di lui ho portato in giro Silvana Moscatelli ma per un solo anno, poi Andrea Ballarè tutto il mandato di e infine Alessandro Canelli per sette anni. Non è facile lasciare dopo così tanto tempo: con tutti i sindaci con cui ho lavorato si è venuto a creare anche un rapporto personale che porterò sempre con me. Intanto ho fatto domanda come volontario per il Comune: nel caso in cui dovesse essere accettata, spero di poter essere ancora utile».

Sicuramente ci sarà tempo per coltivare la passione di sempre: «Le auto d’epoca – dice con orgoglio D’Addio -. Ho una Lambretta e una Lancia Appia che hanno bisogno di una sistemata: finalmente potrò dedicarmi a loro. Inoltre, anni fa, con mio zio Nello D’Addio e altri undici soci, ho fondato l’Autoamatori club Novara, ma ultimamente non sono più riuscito a partecipare: magari riuscirò a dedicarmi anche a questa attività».

(In foto D’Addio con il sindaco Canelli)

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di direttore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Dopo 40 anni l’autista del sindaco va in pensione: «Tornerò a dedicarmi alle auto d’epoca»