Dai Lions una paniscia (e non solo) per sostenere l’Ail

Successo dell'iniziativa organizzata nella giornata di oggi in piazza Duomo dal service club Novara Ticino a base del piatto tipico novarese, ma anche alla vendita di biscotti e marmellate

Profumo inconfondibile di paniscia nella giornata di oggi, sabato 19 novembre, in piazza Duomo. Ed è stato un vero successo l’iniziativa benefica promossa dal Lion Club Novara Ticino, impegnato in una raccolta fondi a sostegno dell’Ail, Associazione italiana contro le leucemie.


Da mezzogiorno sino a metà pomeriggio sono stati infatti oltre 270 i piatti fumanti a base della ricetta tipica della cucina novarese distribuiti davanti alla cattedrale cittadina: «Un bilancio più che positivo, decisamente superiore a quello della prima edizione dello scorso anno – ha commentato il presidente del Lions Novara Ticino, Marco Carpani – Ma oltre alla paniscia è andata molto bene anche la vendita dei biscotti della Burovo di Galliate e le confezioni di marmellata prodotte dai frati di San Nazzaro».


Da sempre i Lions sono in prima fila, ha continuato, «con iniziative tese a soddisfare il più possibile chi è meno fortunato. Si tratta del nostro fondamentale ruolo nella comunità. L’aiuto, con il contributo di chi in ogni occasione potrà darci una mano, ci sarà sempre».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni