Covid, nel Novarese nuovo balzo dei positivi. I casi comune per comune

L’inizio di marzo segna un balzo impressionante del numero di persone attualmente contagiate in Provincia di Novara: oggi il numero torna sopra mille, 1018, con un aumento del 31% in una settimana: lunedì 22 febbraio i positivi al Covid erano 777. Parallelamente i comuni “Covid free”, cioè senza persone contagiate, scendono da 19 a 7.

Il dato (fonte Unità di crisi Covid Regione Piemonte) accompagna anche la crescita di nuovi contagi: oggi nel Novarese sono 94 i nuovi positivi al Covid, cifra che colloca la nostra provincia terza in Piemonte e 29ª in Italia per maggior numero di nuovi casi. Ricordiamo che il lunedì è il giorno con il minor numero di casi per la netta riduzione di tamponi la domenica. Sale naturalmente anche l’incidenza (numero di casi settimanali su popolazione, uno dei parametri per la “colorazione” delle zone a rischio) al valore di 167 (lunedì scorso era 95) con il valore piemontese a 200 e quello italiano a 198. Per un confronto: la Sardegna zona “bianca” ha valore 29, mentre la provincia di Brescia, zona “arancione rinforzato”, ha il valore maggiore in Lombardia, cioè 456.

 

 

VARIANTI INGLESI AL 48%

Oggi il Piemonte (1.155 nuovi contagi) mantiene un valore record del tasso di positività: 8,3% (ieri 8,4%), i maggiori dell’ultimo mese, mentre è il più alto da inizio febbraio anche in Italia: 7,7%.

Intanto la Regione fa sapere che il tasso di presenza delle varianti inglesi, quelle più contagiose e che allungano la durata della malattia, è stimato al 48,2% sul territorio piemontese, essendo risultata presente su 41 degli 85 campioni prelevati il 18 febbraio con test molecolari derivanti da sorveglianza territoriale e inviati a Roma per essere analizzati. Dagli stessi non son emersi casi di altre varianti, né brasiliana, né sudafricana.

I RICOVERI

La situazione dei ricoveri è ancora sotto controllo nel Novarese. Al Maggiore oggi solo 45 ricoverati (di cui 3 in terapia intensiva e 8 in subintensiva) dato che si mantiene ai minimi da ottobre, con due decessi (dopo due giorni senza morti), 4 dimissioni e 3 trasferiti. Al SS Trinità di Borgomanero i ricoverati salgono a 32 (di cui 9 in terapia intensiva e 12 in subintensiva) ma senza registrare decessi.

In Piemonte oggi è salito il numero di pazienti in terapia intensiva, 175 (+7 su ieri con tasso di occupazione al 24,1% dei letti) e anche quello dei ricoverati in area non critica, 2.043 (+28 su ieri, con il 35,1% di occupazione dei letti, uno dei valori più alti in Italia).

ATTUALMENTE POSITIVI NEL NOVARESE

Il numero di attualmente positivi in Provincia è di 1.018, dato che riporta ai livelli del 20 gennaio e, ancora, della vigilia di Natale scorso, con un tasso di 2,76 positivi ogni mille abitanti. Si tratta del 31% di casi in più rispetto a lunedì scorso e di 27 in più di ieri. Con una suddivisione territoriale che si è manifestata nel nuovo anno: è sempre più contagiato il Nord della provincia (3,55 casi ogni mille abitanti e un solo comune a zero casi) che la zona del capoluogo con la Bassa (2,24 e 6 comuni a zero casi).

Sempre fortemente interessata la fascia dell’Ovest Ticino (2,82 casi su mille abitanti) mentre tra le città è sempre più preoccupante la situazione a Castelletto Ticino (oggi 65 positivi cioè 6,56 su mille abitanti con una crescita dell’86% in una settimana), a cui segue Gattico-Veruno (29 casi ma tasso del 5,51 più che raddoppiato in sette giorni), mentre si mantiene critico il dato di Oleggio (52 casi, tasso 3,67) che pure segna una riduzione di 10 casi dal 22 febbraio. Con un tasso di oltre 3 persone attualmente positive ogni mille abitanti ci sono anche Gozzano (19 casi, mentre sette giorni fa ne aveva 2), Cerano (23 casi), Arona (46 casi) e Romentino (17 casi). Novara registra una crescita di positivi del 20,5% in una settimana: da 185 a 223 casi odierni).

Tra i piccoli comuni situazioni di particolare presenza di contagi si registrano a Castellazzo Novarese (2,5% di casi sulla popolazione), Cavaglietto (1,3%, era a zero sette giorni fa), Gargallo (1%), quindi Colazza, Pisano e Oleggio Castello con valori tra lo 0.9 e lo 0,8%.

Da segnalare il raddoppio di casi, da 4 a 8 in un solo giorno, a Carpignano Sesia.

I comuni senza presenza ufficiale di persone contagiate sono Barengo, Mandello Vitta, Mezzomerico, Nibbiola, Recetto, Terdobbiate e Tornaco.

Di seguito il quadro degli attualmente positivi in tutti i Comuni nella Provincia: in prima colonna i casi a lunedì 1 marzo e in seconda colonna la loro incidenza su mille abitanti; in terza colonna i positivi a domenica 28 febbraio e, in quarta, quelli del 22 febbraio, valore minimo del 2021.

 

1 mar 28 feb 22 feb
Agrate Conturbia 2 1,291 2 0
Ameno 1 1,049 1 5
Armeno 3 1,366 3 3
Arona 46 3,297 47 29
Barengo 0 0,000 0 1
Bellinzago N. 27 2,819 27 24
Biandrate 1 0,768 1 1
Boca 6 5,008 6 0
Bogogno 2 1,567 2 4
Bolzano N. 3 2,506 3 1
Borgo Ticino 11 2,129 10 6
Borgolavezzaro 4 1,970 3 0
Borgomanero 48 2,215 52 45
Briga N. 8 2,823 8 1
Briona 5 4,340 5 0
Caltignaga 2 0,795 14 8
Cameri 17 1,566 16 25
Carpignano Sesia 8 3,177 4 4
Casalbeltrame 1 1,066 1 3
Casaleggio N. 1 1,093 0 0
Casalino 5 3,279 4 4
Casalvolone 1 1,157 1 1
Castellazzo N. 8 25,078 7 5
Castelletto Ticino 65 6,556 62 35
Cavaglietto 5 13,055 4 0
Cavaglio d’Agogna 2 1,706 0 0
Cavallirio 1 0,745 1 0
Cerano 23 3,400 24 22
Colazza 4 8,869 4 0
Comignago 2 1,589 2 1
Cressa 5 3,115 4 1
Cureggio 10 3,794 9 7
Divignano 9 6,365 9 10
Dormelletto 10 3,868 10 5
Fara Novarese 9 4,418 10 4
Fontaneto d’Agogna 10 3,772 10 4
Galliate 32 2,036 32 28
Garbagna N. 2 1,396 2 2
Gargallo 18 10,187 17 4
Gattico-Veruno 29 5,510 23 12
Ghemme 16 4,573 16 17
Gozzano 19 3,417 17 2
Granozzo con Mont. 2 1,448 2 2
Grignasco 16 3,573 15 11
Invorio 15 3,414 15 15
Landiona 1 1,776 1 1
Lesa 9 4,071 6 4
Maggiora 6 3,619 7 5
Mandello Vitta 0 0,000 0 0
Marano Ticino 4 2,423 4 7
Massino Visconti 6 5,714 5 5
Meina 5 2,064 5 1
Mezzomerico 0 0,000 0 0
Miasino 3 3,778 4 5
Momo 2 0,802 1 0
Nebbiuno 10 5,528 10 4
Nibbiola 0 0,000 0 0
Novara 223 2,138 214 185
Oleggio 52 3,673 52 62
Oleggio Castello 18 8,268 18 12
Orta San Giulio 1 0,756 0 1
Paruzzaro 9 4,119 9 15
Pella 3 3,151 3 0
Pettenasco 2 1,456 2 2
Pisano 7 8,578 6 1
Pogno 1 0,707 1 1
Pombia 6 2,764 6 3
Prato Sesia 2 1,071 2 3
Recetto 0 0,000 0 2
Romagnano Sesia 27 6,934 28 13
Romentino 17 3,024 16 9
S. Maurizio d’Op. 8 2,619 7 5
S. Nazzaro Sesia 1 1,355 1 1
S. Pietro Mosezzo 3 1,504 3 5
Sillavengo 1 1,779 1 0
Sizzano 6 4,196 6 6
Soriso 2 2,628 2 2
Sozzago 1 0,935 1 2
Suno 9 3,255 9 5
Terdobbiate 0 0,000 0 0
Tornaco 0 0,000 0 0
Trecate 40 1,931 38 42
Vaprio d’Agogna 2 2,016 3 4
Varallo Pombia 12 2,442 11 11
Vespolate 3 1,461 2 1
Vicolungo 1 1,142 1 0
Vinzaglio 1 1,783 1 0

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: