Cronaca

Covid nei comuni novaresi, risalita nella bassa provincia

Nel Novarese in un mese quasi triplicati i positivi (ieri 278) pur col Piemonte che fa meno tamponi della media italiana. Scendono a 53 i Comuni "Covid free". Nella bassa provincia il 90% dei contagi e Novara, Trecate e Borgolavezzaro sono i centri con più casi. Nell'alta provincia (più casi a Invorio) quasi metà della popolazione abita in centri senza contagi

Covid nei comuni novaresi, risalita nella bassa provincia. Il giorno dopo la riapertura delle scuole i numeri dei contagi nell’ultimo mese dicono che in Provincia i casi di attualmente positivi sono quasi triplicati (da 100 ai 278 di ieri, il +178%) pur in una regione che fa pochi tamponi per trovarli e parallelamente i Comuni “free Covid” sono scesi da 62 a 53.  Conforta il solo decesso registrato (il 4 settembre) e che attualmente all’ospedale Maggiore vi siano 5 ricoverati, di cui uno in reparto infettivi e 4 in terapia semintensiva.

Soprattutto il nostro territorio mostra situazioni contrapposte tra l’alta provincia a livelli minimi e in calo di casi (27 cioè 0,19 ogni mille abitanti) e la bassa dove c’è oltre il 90% dei positivi novaresi, 251, cioè 1,12 ogni mille abitanti, dato più che triplicato nell’ultimo mese e sopra la media provinciale di 0,75 (sono 278 i casi totali) contro lo 0,27 di un mese fa.

In Piemonte si contano 2.157 attualmente positivi (0,50 su mille abitanti) e in Italia 39.712 (0,24). Un mese fa il rapporto su popolazione era 0,20 in regione e 0,24 in Italia. Negli ospedali piemontesi a ieri vi erano 112 ricoverati (81 un mese fa) e 8 persone in terapia intensiva (3 un mese fa) mentre i decessi nel mese sono stati 14 (nessuno negli ultimi sei giorni).

I dati citati sono di ieri, 15 settembre, in rapporto con quelli del 15 agosto, e provengono, per i Comuni del Novarese, dall’Unità di crisi Covid Regione Piemonte; gli altri dal bollettino quotidiano del Ministero della Salute. Va tuttavia detto, per un corretto confronto sui “casi positivi”, che i dati ministeriali considerano non più positivo anche chi risulta negativo al primo tampone, mentre la nostra Regione considera “guarito” solo chi ha due tamponi negativi.

L’aggiornamento ad oggi, 16 settembre, vede salire gli attualmente positivi in  Piemonte a 2227 (+70 su ieri) in virtù di 117 nuovi casi; i ricoverati salgono a 123 (+11) e in terapia intensiva ci sono 2 persone in meno. Nessun decesso

IN PIEMONTE DATI CONDIZIONATI DAI POCHI TAMPONI ESEGUITI

Un confronto corretto può venire dai nuovi casi di contagio registrati negli ultimi 31 giorni: 276 in Provincia, cioè lo 0,75 su mille abitanti contro lo 0,43 del Piemonte, lo 0,64 della Lombardia, lo 0,81 del Veneto e lo 0,62 nazionale. Tuttavia il dato va considerato sul fatto che il Piemonte esegue pochi tamponi (in particolare quelli “diagnostici”, destinati proprio alla ricerca di nuovi casi e non alla conferma di una possibile guarigione) con il probabile risultato di trovare meno contagiati.

Nell’ultimo mese in Piemonte sono stati fatti in media poco più di 3.600 tamponi al giorno contro gli oltre 14mila della Lombardia e i 12mila del Veneto, con queste incidenze su 100mila abitanti: Piemonte 2.594, Lombardia 4.458, Veneto 7.594, Italia 4.102. E quanto ai tamponi “diagnostici”, questo il confronto: Piemonte 2.292 al giorno (1.631 ogni 100mila abitanti), Lombardia 10.043 (3.095), Veneto 5.033 (3.180), Italia 51.586 (2.649). In pratica in Italia è stato eseguito, pro-capite, il 62,4% di tamponi “diagostici” in più che in Piemonte, in Lombardia il +90% e in Veneto il +95%. Visto che la media di casi positivi per tampone “diagnostico” è costante attorno al 2-2,5% in tutta Italia, c’è ragionevolmente da chiedersi quale sarebbe il numero dei positivi in Piemonte, se nella nostra regione si fosse proceduto allo stesso modo che in quelle citate…

IL NOVARESE: AL NORD POCHI CASI

Il nostro territorio, dal punto di vista della diffusione del Covid, è fortemente differenziato tra l’area di Novara con i suoi 35 Comuni attorno e la fascia del Borgomanerese e Aronese, cioè 49 Comuni escludendo Sizzano, Barengo, Momo, Oleggio e tutti quelli più meridionali.

Una diversità evidenziata fin dall’inizio (il 9 aprile scorso 3,41 casi ogni mille abitanti nella zona sud e 2,87 in quella nord), ma oggi estremamente più diversificata, visti i dati già citati a cui aggiungere che i Comuni senza casi positivi sono 27 al nord (con 70.656 abitanti, oltre il 48% del totale) e 16 al sud (con 15.612 abitanti, solo i 7% del totale). In particolare se si considera il solo mese di settembre al Nord i casi sono calati del 16% (da 32 a 27) e al Sud sono cresciuti del 41% (da 178 a 251).

Nella bassa provincia ci sono i Comuni più interessati e tutti in risalita di casi nel mese (Novara, Trecate, Borgolavezzaro, Bellinzago, Galliate) con l’eccezione di Cameri (-2 contagiati). Rispetto alla popolazione il centro più colpito resta Borgolavezzaro (0,54%), poi Recetto (0,31) e Casalino (2,62). Al Nord è Invorio con 7 casi (0,16%)

Il quadro di tutti i Comuni nella Provincia nella seguente tabella: dopo i nomi in prima colonna i casi positivi al 15 settembre e poi il rapporto su mille abitanti; in terza colonna i casi al 1 settembre e, in quarta, i casi al 15 agosto scorso.

15 set 1 set 15 ago
Agrate Conturbia 0 0,000 0 0
Ameno 0 0,000 0 0
Armeno 0 0,000 0 0
Arona 2 0,143 3 3
Barengo 2 2,538 1 0
Bellinzago Novarese 7 0,731 9 2
Biandrate 1 0,768 0 0
Boca 1 0,835 1 1
Bogogno 2 1,567 0 0
Bolzano Novarese 0 0,000 0 0
Borgo Ticino 0 0,000 1 0
Borgolavezzaro 11 5,419 11 12
Borgomanero 4 0,185 4 3
Briga Novarese 0 0,000 0 0
Briona 0 0,000 0 0
Caltignaga 0 0,000 0 1
Cameri 6 0,553 7 8
Carpignano Sesia 1 0,397 1 1
Casalbeltrame 2 2,132 1 1
Casaleggio Novara 1 1,093 1 0
Casalino 4 2,623 0 0
Casalvolone 0 0,000 1 0
Castellazzo Novarese 0 0,000 0 0
Castelletto sopra Ticino 1 0,101 4 1
Cavaglietto 0 0,000 0 0
Cavaglio d’Agogna 0 0,000 0 0
Cavallirio 0 0,000 0 1
Cerano 3 0,444 1 1
Colazza 0 0,000 0 0
Comignago 0 0,000 0 0
Cressa 0 0,000 0 0
Cureggio 0 0,000 0 0
Divignano 0 0,000 0 0
Dormelletto 0 0,000 0 0
Fara Novarese 1 0,491 1 0
Fontaneto d’Agogna 0 0,000 0 0
Galliate 7 0,445 3 3
Garbagna Novarese 0 0,000 0 0
Gargallo 0 0,000 0 0
Gattico-Veruno 2 0,380 1 0
Ghemme 0 0,000 0 0
Gozzano 0 0,000 0 0
Granozzo con Monticello 0 0,000 0 0
Grignasco 0 0,000 1 0
Invorio 7 1,593 3 2
Landiona 0 0,000 0 0
Lesa 1 0,452 2 3
Maggiora 0 0,000 0 0
Mandello Vitta 0 0,000 0 0
Marano Ticino 0 0,000 1 0
Massino Visconti 0 0,000 0 0
Meina 1 0,413 4 1
Mezzomerico 0 0,000 0 0
Miasino 0 0,000 0 0
Momo 1 0,401 1 1
Nebbiuno 0 0,000 0 0
Nibbiola 0 0,000 0 0
Novara 162 1,554 114 40
Oleggio 3 0,212 1 1
Oleggio Castello 0 0,000 0 0
Orta San Giulio 1 0,756 1 1
Paruzzaro 0 0,000 1 2
Pella 0 0,000 0 0
Pettenasco 0 0,000 1 0
Pisano 0 0,000 0 0
Pogno 0 0,000 0 0
Pombia 0 0,000 0 0
Prato Sesia 0 0,000 0 0
Recetto 3 3,115 1 0
Romagnano Sesia 1 0,257 3 1
Romentino 3 0,534 1 0
San Maurizio d’Opaglio 0 0,000 0 0
San Nazzaro Sesia 0 0,000 0 0
San Pietro Mosezzo 0 0,000 0 0
Sillavengo 0 0,000 0 0
Sizzano 1 0,699 0 0
Soriso 0 0,000 0 0
Sozzago 0 0,000 0 0
Suno 1 0,362 1 1
Terdobbiate 0 0,000 0 0
Tornaco 0 0,000 0 0
Trecate 26 1,255 19 7
Vaprio d’Agogna 0 0,000 0 0
Varallo Pombia 3 0,611 0 0
Vespolate 5 2,435 1 0
Vicolungo 1 1,142 1 0
Vinzaglio 0 0,000 2 2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati