Cronaca Taccuino del cronista

Corse clandestine per le vie di Veveri, coinvolto anche un minorenne

Blitz della polizia locale nella giornata di lunedì ai danni di un gruppo di giovani. Uno di loro è fuggito ed è stato fermato a Pernate

Corse clandestine per le vie di Veveri, coinvolto anche un minorenne. Nella giornata di lunedì 14 settembre è scattato il blitz della polizia locale ai danni di un gruppo di giovani che avevano trasformato le vie Russi, Santa Caterina e Verbano in un vero e proprio circuito, dove con i loro motocicli e ciclomotori effettuavano corse ed acrobazie pericolose contro le regole del codice della strada.

Il controllo, durato dutto il pomeriggio, ha prodotto quattro violazioni per eccesso di velocità, una per trasporto di passeggero e due sull’equipaggiamento; effettuati  anche due fermi amministrativi.

 

 

Un dei moticiclisti coinvolti è fuggito ed è stato poi fermato a Pernate. Al motociclista sono stati tolti 21 punti e il suo motociclo è stato sottoposto a sequestro.

«Ci sono stati segnalati alcuni casi di scorribande di ragazzi per le strade dei quartieri – spiega l’assessore alla Polizia Locale e alla Sicurezza Luca Piantanida –. Abbiamo quindi attivato controlli in borghese che hanno portato ai primi risultati. Tali controlli proseguiranno per monitorare il fenomeno e cercare di arginarlo a tutela dei ragazzi stessi che vengono coinvolti in queste corse pericolose e di chi semplicemente passeggia o passa per strada».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati