Covid: Ferragosto preoccupa Novara, record casi e meno comuni “free”

Covid: Ferragosto preoccupa Novara, record casi e meno comuni “Free”. Come nel resto d’Italia e del Piemonte la giornata festiva di ieri ha segnato un sensibile aumento di casi di contagio per il Coronavirus. E si è ancor più ristretto il numero di Comuni “Covid free”: 62, con ben 11 centri che ritrovano almeno un contagio dopo averne registrati zero il 22 luglio e il caso più eclatante di Cameri, a Ferragosto con 8 nuovi positivi (uno in più del giorno prima).

Il 15 agosto nella nostra provincia si sono registrati 10 nuovi casi (come mercoledì 12, ma per andare a un altro numero sulla decina occorre risalire al 12 giugno) di cui 5 a Novara, in Piemonte 47 (inferiore solo ai 49 del 5 giugno) e in Italia 629 con tendenza in netta crescita (si torna al 23 maggio per un dato superiore, +669).

Sempre secondo i dati del Ministero della Salute la tendenza in Piemonte comunque segnala ancora fortunatamente una netta generale riduzione della mortalità (3 decessi nell’ultima settimana contro i 7 di quella precedente) e il calo costante dei ricoveri in terapia intensiva (ad oggi 3 dai 10 del 9 luglio), ma una lieve ripresa dei ricoverati (81 dopo il minimo di 76 il 12 agosto) e soprattutto un balzo dei nuovi positivi rispetto ai tamponi eseguiti (21 su mille, contro i 2-8 di fine luglio).

Il più recente Monitoraggio settimanale del Ministero, relativo al periodo 3-9 agosto, indica che «l’età mediana dei casi diagnosticati è ormai intorno ai 40 anni» con «un sempre minor coinvolgimento di persone anziane» e per la «ricerca dei contatti in fasce di età più basse». Il 36% dei casi diagnosticati deriva da attività di screening e il 28% per ricerca di persone a contatto con contagiati, mentre il 32,4 per il presentarsi di persone con sintomi. In Piemonte il valore di Rt (indica la potenzialità di moltiplicare i contagi) si mantiene lievemente sopra il fatidico 1 (1,04) e vede Vercelli come la provincia con un consistente balzo di casi (+77 dal 1° agosto a ieri). Il monitoraggio conclude come «si rileva la trasmissione diffusa del virus su tutto il territorio nazionale» e «l’Italia si trova in una fase epidemiologica di transizione con tendenza ad un progressivo peggioramento».

LA SITUAZIONE NOVARESE

Per una analisi del trend delle ultime settimane prendiamo a confronto mercoledì 22 luglio, giorno in cui la Provincia di Novara registrava un solo nuovo caso dopo otto giorni (il periodo più lungo dall’inizio della pandemia) senza incremento di positivi. Da allora ad oggi, 24 giorni, si sono avuti soltanto due decessi, tuttavia si nota che il numero dei nuovi contagi (64) è maggiore di quello dei guariti (42): occorre tornare ai tempi del lockdown (fine aprile) per un rapporto simile.

A Ferragosto i Comuni novaresi senza cittadini contagiati risultano 62 e interessano una popolazione di circa 109mila abitanti (il 29,4% di quella provinciale) mentre il 22 luglio erano al massimo di 69 (oltre 160mila abitanti, il 43,4% del totale). In questi 24 giorni ben 11 centri, anche importanti, hanno dovuto registrare nuovi contagi (Cameri +8, Arona +3, Bellinzago, Paruzzaro e Vinzaglio +2, Caltignaga, Castelletto, Cavallirio, Cerano, Meina e Romagnano Sesia +1). Da segnalare che Meina si è aggiunta proprio con Ferragosto e Vinzaglio registra dei casi per la prima volta da aprile. Sul fronte opposto si registrano invece quattro Comuni che registravano un contagiato 24 giorni fa ed oggi si trovano “free”: Gattico-Veruno, Grignasco, Nebbiuno e Tornaco.

I dati riguardanti la Provincia di Novara sono quelli diffusi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte e indicano negli 87 Comuni novarese un totale di 100 casi positivi (90 il giorno precedente) contro i 57 del 22 luglio.

Ad aumentare i casi positivi contribuiscono in particolare le città di Novara, che quasi raddoppia il numero dei contagi del 22 luglio (oggi a quota 40 e ieri 35, contro i 22 di tre settimane fa), e di Trecate (7, contro i 5 di ieri e i 3 del 22 luglio), ma resta sempre fuori media rispetto alla popolazione Borgolavezzaro che mantiene 12 casi positivi (quasi lo 0,6% degli abitanti).

Una situazione che invita anche i novaresi a mantenere attive tutte le precauzioni da tempo indicate rispetto all’utilizzo delle mascherine, al distanziamento sociale e all’igiene personale, in particolare delle mani.

Di seguito pubblichiamo i dati di ciascun Comune in provincia di Novara: nella prima colonna il numero di casi positivi il 15 agosto, nella seconda l’incidenza ogni mille abitanti, in terza colonna il numero di positivi il 14 agosto e, in quarta colonna, quello dei positivi il 22 luglio.

 

Agrate Conturbia 0 0,00 0 0
Ameno 0 0,00 0 0
Armeno 0 0,00 0 0
Arona 3 0,22 3 0
Barengo 0 0,00 0 0
Bellinzago Novarese 2 0,21 2 0
Biandrate 0 0,00 0 0
Boca 1 0,83 1 1
Bogogno 0 0,00 0 0
Bolzano Novarese 0 0,00 0 0
Borgo Ticino 0 0,00 0 0
Borgolavezzaro 12 5,91 12 12
Borgomanero 3 0,14 3 3
Briga Novarese 0 0,00 0 0
Briona 0 0,00 0 0
Caltignaga 1 0,40 1 0
Cameri 8 0,74 7 0
Carpignano Sesia 1 0,40 1 1
Casalbeltrame 1 1,07 1 1
Casaleggio Novara 0 0,00 0 0
Casalino 0 0,00 0 0
Casalvolone 0 0,00 0 0
Castellazzo Novarese 0 0,00 0 0
Castelletto sopra Ticino 1 0,10 1 0
Cavaglietto 0 0,00 0 0
Cavaglio d’Agogna 0 0,00 0 0
Cavallirio 1 0,74 1 0
Cerano 1 0,15 1 0
Colazza 0 0,00 0 0
Comignago 0 0,00 0 0
Cressa 0 0,00 0 0
Cureggio 0 0,00 0 0
Divignano 0 0,00 0 0
Dormelletto 0 0,00 0 0
Fara Novarese 0 0,00 0 0
Fontaneto d’Agogna 0 0,00 0 0
Galliate 3 0,19 2 1
Garbagna Novarese 0 0,00 0 0
Gargallo 0 0,00 0 0
Gattico-Veruno 0 0,00 0 1
Ghemme 0 0,00 0 0
Gozzano 0 0,00 0 0
Granozzo con Monticello 0 0,00 0 0
Grignasco 0 0,00 0 1
Invorio 2 0,46 2 2
Landiona 0 0,00 0 0
Lesa 3 1,36 3 1
Maggiora 0 0,00 0 0
Mandello Vitta 0 0,00 0 0
Marano Ticino 0 0,00 0 0
Massino Visconti 0 0,00 0 0
Meina 1 0,41 0 0
Mezzomerico 0 0,00 0 0
Miasino 0 0,00 0 0
Momo 1 0,40 1 2
Nebbiuno 0 0,00 0 1
Nibbiola 0 0,00 0 0
Novara 40 0,38 35 22
Oleggio 1 0,07 1 2
Oleggio Castello 0 0,00 0 0
Orta San Giulio 1 0,76 1 1
Paruzzaro 2 0,92 2 0
Pella 0 0,00 0 0
Pettenasco 0 0,00 0 0
Pisano 0 0,00 0 0
Pogno 0 0,00 0 0
Pombia 0 0,00 0 0
Prato Sesia 0 0,00 0 0
Recetto 0 0,00 0 0
Romagnano Sesia 1 0,26 1 0
Romentino 0 0,00 0 0
San Maurizio d’Opaglio 0 0,00 0 0
San Nazzaro Sesia 0 0,00 0 0
San Pietro Mosezzo 0 0,00 0 0
Sillavengo 0 0,00 0 0
Sizzano 0 0,00 0 0
Soriso 0 0,00 0 0
Sozzago 0 0,00 0 0
Suno 1 0,36 1 1
Terdobbiate 0 0,00 0 0
Tornaco 0 0,00 0 1
Trecate 7 0,34 5 3
Vaprio d’Agogna 0 0,00 0 0
Varallo Pombia 0 0,00 0 0
Vespolate 0 0,00 0 0
Vicolungo 0 0,00 0 0
Vinzaglio 2 3,57 2 0

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *