Covid: al Maggiore morto un uomo di 64 anni, ricoveri in crescita in Piemonte

Covid: al Maggiore morto un uomo di 64 anni. Si tratta della sesta vittima nell’arco delle ultime due settimane (leggi qui). I ricoveri nel novarese restano stabili, ma sono in lieve crescita a livello regionale.

All’ospedale di Novara oggi (17 dicembre) risultano ricoverate 18 persone: 1 in rianimazione, 8 in subintensiva, 9 in malattie infettive. Al Santissima Trinità di Borgomanero sono invece 17 i ricoverati, +2 rispetto a ieri: 2 sono in terapia intensiva, 8 in terapia subintensiva e 7 in altri reparti.

A livello regionale, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 43 nuovi ricoveri (il totale sale a 667 persone), nessuno in terapia intensiva (53 presenti).

Inoltre oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.510 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 3,8% di 65.382 tamponi eseguiti. Dei 2.510 nuovi casi gli asintomatici sono 1.467 (58,4%). Le persone in isolamento domiciliare sono 22.563.

Leggi anche:

Piemonte resta zona bianca, record di tamponi e casi Covid in crescita

Vaccini, l’Asl dà il via alla fascia 5-11. Sporting hub pediatrico?

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Ferrara

Elena Ferrara

Nata a Novara, diplomata al liceo scientifico Antonelli, si è poi laureata in Scienze della Comunicazione multimediale all'Università degli studi di Torino. Iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 2006.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni