Coronavirus, il patron del Novara positivo al test: «Nessun problema con la squadra»

Coronavirus, il patron del Novara positivo al test: «Nessun problema con la squadra». Lo ha comunicato poco fa la società di calcio. Maurizio Rullo ha ricevuto la conferma dopo essere stato ricoverato in un ospedale lombardo. Un esito riconducibile a un viaggio in Germania.

Una volta accertata la positività del patron, la società, con il supporto dello staff medico, ha posto in essere tutte le misure informative e di verifica richieste dagli organi competenti in materia di salute e sicurezza pubblica nonché Lega Nazionale Calcio Professionistico.

 

 

Nello specifico è stata data idonea e dettagliata informativa al SISP (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) dell’Asl di Novara. A fronte dell’informativa fornita, è stata confermata la possibilità di procedere con la regolare attività sportiva e non riscontra necessità di ulteriori interventi. Di conseguenza non esistono motivi che ostacolano la prosecuzione dell’attività per gli organi sportivi interessati. Sarà cura della società e dello staff medico monitorare la situazione in stretto contatto con gli organi competenti.

L’attività sportiva, amministrativa e societaria in generale di Novara Calcio continuerà nel rispetto delle direttive ministeriali e regionali emanate fino a oggi. 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: