Lombardia, Asti e Alessandria zone rosse. Cirio: «Concentrazione per gli interessi del Piemonte»

Lombardia, Asti e Alessandria zone rosse. Cirio: «Concentrazione per gli interessi del Piemonte». Nella serata di ieri il presidente del Consiglio ha emanato un decreto urgente, che sarà firmato oggi, e che definisce tutta la Lombardia, le province di Asti e Alessandri (oltre a quelle di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro Urbino, Venezia, Padova, Treviso) come zone rosse.

«Siamo al lavoro per capire e approfondire al meglio – ha dichiarato il governatore Cirio in una nota -. Dovrò trasmettere il nostro parere in nottata. Quindi in questo momento massima concentrazione per gli interessi del Piemonte e dei Piemontesi».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: