Cronaca In città In provincia

Covid, alunni positivi al Pascal e al Mossotti: l’origine non è scolastica

Sono in tutto tre i ragazzi risultati positivi al tampone. I compagni al momento seguono le lezioni da casa, ma la Asl non ha predisposto la quarantena: l'origine sarebbe da ricercarsi nelle società sportive dove giocano

Altri tre alunni positivi al Coronavirus, ma l’origine non è scolastica. Si tratta di due studenti dell’istituto Pascal di Romentino e di uno che invece frequenta il Mossotti. I tre, sottoposti a tampone, sono ora a casa per seguire l’iter.

In entrambe le scuole la Asl non ha predisposto la quarantena poiché, come dichiara la stessa Asl, l’origine del virus non è scolastica ma è da ricercare nelle società sportive locali, di basket e calcio, frequentate dai tre studenti, che fanno parte delle squadre.

 

 

Gli studenti della classe del Mossotti stanno quindi frequentando regolarmente le lezioni, al Pascal invece la dirigente scolastica ha scelto una settimana di didattica a distanza: «Per precauzione abbiamo predisposto la didattica a distanza per una settimana, – dice Marina Verzoletto, dirigente scolastico del Pascal – siamo l’unico istituto ad aver ripreso tutte le lezioni in presenza, in questo senso andiamo a provare i nostri strumenti di didattica a distanza per una settimana. Poi se non ci saranno ulteriori segnalazioni gli alunni torneranno a scuola».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

Stopover Viaggi - Venezia - La Voce di Novara