Commercio, sul sito del Comune il bando per accedere al Bonus Novara

Nuovi orari Anagrafe

Commercio, sul sito del Comune il bando per accedere al Bonus Novara. È stata pubblicata ieri la domanda a cui potranno partecipare i titolari di attività economiche che operano sul territorio comunale nel settore del commercio, dei servizi e dell’artigianato, secondo i codici Ateco riportati nella tabella allegata la bando stesso.

La somma messa a disposizione è di 459.097 euro, di cui 50 mila della Camera di Commercio; entro 15 giorni dalla valutazione e accettazione della domanda, il contributo a fondo perduto verrà accreditato direttamente sul conto corrente dell’azienda richiedente indicato nella modulistica.

 

 

Sono ammessi al contributo le imprese aventi i seguenti requisiti:

a) sede operativa sul territorio del Comune di Novara e sede legale in Piemonte; deve trattarsi di unità operativa dedicata in via esclusiva all’esercizio dell’attività, non coincidente con l’indirizzo della residenza privata o altro ufficio di appoggio;

b) essere un’impresa attiva ed operativa alla data dell’11 marzo 2020 ed essere iscritta al Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (C.C.I.A.A.) di Novara;

c) svolgere presso la sede operativa di Novara un’attività ricompresa nella classificazione delle attività economiche (Codice Ateco) riportate nel successivo punto 2.2 “Codici Ateco Ammessi al contributo”;

d) essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali in data antecedente il lockdown, nei limiti e alle condizioni previste dal decreto legge 17 marzo 2020, n.18 (c.d. Decreto “Cura Italia”) convertito con legge 24 aprile 2020, n. 27, e successive disposizioni in materia (requisito da verificarsi mediante acquisizione del DURC, secondo quanto previsto dalla Circolare INPS n. 1374 del 25 marzo 2020).

«Scadono oggi i termini per l’individuazione di un Confidi – spiega l’assessore al Commercio Elisabetta Franzoni – che consentirà di concretizzare un’altra importante operazione a sostegno del nostro sistema economico, iniettando nel tessuto della città oltre 5 milioni di euro di liquidità tramite il consorzio di garanzia da una parte e le banche dall’altra. Riteniamo più che mai in questo momento che sia doveroso aiutare le nostre imprese, dando loro quel sostegno fondamentale per risollevarsi e riprendere la propria attività».

Il bando scande il 30 luglio ed è scaricabile al link https://www.comune.novara.it/it/home compilando i moduli allegati e inviandoli via pec all’indirizzo bonusnovara@cert.comune.novara.it. Informazioni e chiarimenti sui contenuti dello strumento e le modalità di presentazione delle domande potranno essere richiesti all’Unità Commercio e Artigianato del Servizio Servizi per le Imprese tramite richiesta via mail all’indirizzo commerc@comune.novara.it oppure chiamando i numeri 0321/3703360-3362-3366 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *