Chiude il ponte di ferro di Castelletto, bus sostitutivi durante il periodo di manutenzione

Dal 29 agosto al 19 settembre. I sindaci del territorio hanno chiesto l’azzeramento del pedaggio autostradale nella tratta e per il periodo interessato dalla chiusura del ponte

Dal 29 agosto e fino al 19 settembre il ponte di ferro che collega Castelletto Ticino a Sesto Calende sarà totalmente chiuso al traffico sia veicolare che ferroviario, incluso il transito pedonale. Una chiusura necessaria allo svolgimento dei lavori di manutenzione. La decisione è stata presa durante un incontro fra i due Comuni interessanti, Regione Lombardia, Anas e Rfi.

Durante la riunione di ieri indetta tra le parti interessate, Rfi, proprietaria dell’infrastruttura, ha confermato che sono in atto numerosi lavori sulle linee ferroviarie del Piemonte e Lombardia e ha ribadito l’interruzione totale tra Arona e Sesto Calende per 21 giorni per manutenzione straordinaria della campata metallica del ponte sul Ticino: lavori che comportano una spesa iniziale di 3,5 milioni di euro una spesa totale a completamento di 7 milioni di euro. Durante la chiusura è stato previsto un servizio di bus sostitutivi e l’offerta treno sarà rimodulata in considerazione dei maggiori tempi di percorrenza. Queste modifiche sono già state recepite nei motori di ricerca orari dal mese di giugno. La percorrenza del tratto sostitutivo sarà di circa 50 minuti e sarà così garantita la continuità del viaggio.

La Provincia ha invece fatto presente che nella settimana di inizio dell’anno scolastico – dal 12 al 19 settembre – la chiusura del ponte provocherà notevoli problemi di trasporto pubblico: per le società Stn e Comazzi (entrambe con tre coppie di corse giorno) un percorso maggiore di 50 minuti per corsa comporterà un notevole ritardo per gli studenti; al momento sono in fase di studio percorsi alternativi.

I sindaci dei comuni di Arona, Dormelletto, Castelletto Sopra Ticino e Sesto Calende, presenti all’incontro, hanno inoltre chiesto che vengano messi a loro disposizione i più celeri mezzi di informazione per i cittadini e che si intervenga con la Società Autostrade per il contenimento o l’azzeramento del pedaggio autostradale nella tratta e per il periodo interessato dalla chiusura del ponte.

Trenord, infine, ha confermato l’intenzione di procedere con la pubblicazione dei comunicati di chiusura del tratto ferroviario tra il 20 e il 22 agosto prossimi.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL