Casorati al freddo: lavori in corso per risolvere

Qualche aula del liceo musicale Felice Casorati di Novara è al freddo. La voce si è fatta sentire in modo determinato dagli studenti che hanno raccontato il loro disagio quotidiano nel dover indossare il giubbotto per ascoltare le lezioni.

 

 

«Il problema c’è ed è emerso dopo il rientro dalle vacanze natalizie e l’aula interessata era soltanto una. Poi ha interessato poco per volta anche altre aule, in particolar modo quelle del corridoio di destra, – spiega il dirigente Salvatore Palvetti – le aule sono fredde ed è un dato di fatto. Detto questo abbiamo subito allertato la Provincia e in più comunicato la situazione alle famiglie a casa, dicendo loro che gli alunni erano stati spostati in aule calde e quelle fredde al momento chiuse per garantire il normale svolgimento delle lezioni. Il problema è da riferirsi a una termovalvola, come hanno delineato in modo preciso gli alunni della scuola, abbastanza sul piede di guerra. « Speriamo il problema si risolverà in breve tempo», hanno detto.

E la Provincia infatti si è mossa in poco tempo: il personale “Energia 2020” è intervenuto nella giornata di venerdì al liceo. «Al momento il personale si sta adoperando per mitigare il più possibile la situazione, in attesa della definitiva soluzione previo arrivo di alcuni pezzi di ricambio necessari per corretto funzionamento dell’impianto. Sempre venerdì ho tra l’altro incontrato gli studenti del “Casorati” che ringrazio per la comprensione e la maturità dimostrata nell’analisi del problema», ha detto il consigliere provinciale delegato all’Istruzione ed Edilizia scolastica Andrea Crivelli. E sempre Crivelli è andato a scuola stamattina, martedì 14, per un sopralluogo controllando tutti i termosifoni. «Le scelte gestionali adottate dalla scuola ci hanno consentito di poter lavorare in condizioni meno problematiche di quelle riscontrate in precedenza». A rimarcare la piena collaborazione proprio il dirigente: «Ringraziamo la Provincia e il consigliere per l’attenzione, – dice – ribadisco la presenza del problema, ma ci si sta già muovendo per risolvere e abbiamo piena fiducia».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sezioni