Carrelli, panchine e rastrelliere. Il mercato coperto si rinnova

Questa mattina inaugurazione degli interventi

Il mercato coperto di viale Dante si dota di panchine smart, totem pubblicitari e rastrelliere per le biciclette. Interventi che si sommano a quelli già portati avanti con i finanziamenti ricevuti dal Duc, il Distretto urbano del commercio, per rilanciare il commercio sia del centro storico che dei mercati cittadini.

Questa mattina l’inaugurazione. «“Mercato coperto. Dove i Novaresi si trovano” è lo slogan scelto a conferma del fatto che il mercato coperto – spiega la vicesindaco e assessore al Commercio Marina Chiarelli – nonostante le evoluzioni che in campo commerciale si sono registrate specialmente negli ultimi anni, rimane per i Novaresi non solo un luogo dove fare i propri acquisti, ma anche un posto per ritrovarsi e scambiare due chiacchiere. Prossimo obiettivo sarà quello di riorganizzare i banchi e i padiglioni, in modo da rendere sempre più appetibile il mercato e farlo tornare ad essere un punto di riferimento per i Novaresi e non solo».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2023 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Una risposta

  1. Il mercato coperto di Novara da luogo di incontro e di risparmio sulla spesa si è trasformato negli ultimi anni in un desero dove quei pochi banchi sono estremamente cari…. Spero ritorni ad essere luogo di incontro, affollato e “conveniente”.
    i carrelli secondo il mio modestissimo parere lo renderebbero di fatto un supermercato snaturandolo del tutto.
    Poi va bene anche mettere le panchine, le rastrelliere ma si badi anche ai prezzi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni