Cameri, cantieri di lavoro per disoccupati over 58

Cantieri di lavoro per disoccupati con età pari o superiore a 58 anni: cinque i posti disponibili per il Comune di Cameri. «Diamo attuazione al progetto regionale cui avevamo partecipato ottenendo la possibilità di avere cinque posti – spiega Simone Gambaro, assessore alle Politiche sociali – Tre persone saranno inserite nel comparto tecnico e due nel comparto amministrativo. E’ un progetto importante perché consente a chi non ha ammortizzatori sociali di avere, da una parte, un sostegno economico attivo per 12 mesi, e dall’altra la possibilità di proseguire con la copertura contributiva. Ci auguriamo che ci sia una buona adesione  e quindi di riuscire a coprire tutti i posti, sia per sfruttare appieno il contributo regionale ma anche perché è un’azione dalla duplice valenza: oltre ad aiutare cinque persone, è anche un aiuto per il Comune, in termini di ricadute dirette sulla cittadinanza. Le due tre persone che saranno impiegate nel settore tecnico saranno impiegate per la pulizia e la sistemazione del paese, mentre le due del comparto amministrativo daranno una mano agli uffici».

 

 

Le domande per la partecipazione devono pervenire, via posta elettronica, entro le 12 del 15 settembre alla segreteria del Comune. Tra i requisiti fondamentali, oltre ad aver compiuto i 58 anni, anche la condizione di disoccupazione, aver avuto la residenza in modo continuativo per gli ultimi 12 mesi sul territorio della regione (costituisce titolo preferenziale la residenza nel comune di Cameri), non percepire altre forme di ammortizzatori sociali (esclusi reddito di inclusione e di cittadinanza), assenza di progetti in essere relativi ad altre misure di politica attiva del lavoro, inclusi altri cantieri di lavoro.

Il cantiere prevede la durata di un anno, per 30 ore settimanali con retribuzione giornaliera pari a 29 euro e 70 centesimi lordi. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate su apposito modulo in distribuzione all’ufficio segreteria (e presente anche sul sito internet del Comune) entro le 12 del 30 settembre. Le selezioni avverranno con una graduatoria pubblica; tra i criteri di priorità la residenza continuativa da almeno 12 mesi nel territorio del comune di Cameri, l’età anagrafica e l’anzianità contributiva previdenziale. «La selezione – si legge nell’avviso del Comune – avverrà tramite avviso pubblico aperto a tutti i soggetti in possesso dei requisiti con riserva per una persona segnalata dai servizi socio assistenziali del territorio».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: