Cambio al vertice dell’Asl: Angelo Penna al posto di Arabella Fontana

Cambio al vertice dell’Asl: Angelo Penna al posto di Arabella Fontana. L’ufficialità è arrivata poco dopo le 13 di oggi, venerdì 28 maggio, per voce del presidente della Regione Alberto Cirio e dell’assessore alla Sanità Luigi Icardi.

I rumors, riportati già nei giorni scorsi (leggi qui), hanno quindi trovato conferma nella nomina di Penna, che lascerà la guida dell’Asl di Vercelli per entrare in servizio a Novara dal 1° giugno.

 

«Sono soddisfatto, abbiamo premiato competenza, professionalità e disponbilità. Non si tratta di nomine di natura politica – ha sottolineato Cirio, commentando l’intero piano di nomine – Mi sono convinto sempre più che non fosse la strada giusta da seguire dopo un anno e mezzo di Covid. Mi interessano molto di più efficacia ed efficienza nella gestione dell’azienda sanitaria. Abbiamo premiato impegno e capacità relazionali».

Arabella Fontana

Si conclude, dunque, il secondo mandato di Arabella Fontana al vertice dell’Asl. Una nuova riconferma era ritenuta poco probabile, soprattutto dopo la vicenda del selfie in terapia intensivadel deputato leghista Alberto Gusmeroli in visita al Santissima Trinità di Borgomanero (ospedale gestito dall’Asl Novara), che aveva sollevato polemiche e non pochi imbarazzi nel carroccio e nella maggioranza di centro destra a Palazzo Lascaris (leggi qui).

Cirio ha comunque concluso con un «grazie ai direttori generali che interrompono il rapporto, il loro contributo è stato importante in quest’ultimo anno e mezzo di pandemia, sono state persone di grande valore, come dimostrano anche i numeri dei vaccini e dei contagi». (leggi qui)

Nel valzer di nomine c’è un’altra professionista novarese che si prepara al trasferimento: a Elide Azzan, attuale direttore sanitario dell’Asl di Novara, è stata assegnata la guida dell’azienda ospedaliera di Cuneo.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: