Cronaca In città

Buoni spesa, on line il servizio promosso dal Comune

La procedura è la stessa della primavera scorsa: registrazione al portale, accesso alla sezione “buoni spesa”, compilazione dell’autocertificazione e invio

Buoni spesa, on line il servizio promosso dal Comune. Cliccando QUI è possibile accedere al link per presentare la propria richiesta per ottenere i buoni: La procedura è la stessa della primavera scorsa: registrazione al portale (se non si è già registrati), accesso alla sezione “buoni spesa”, compilazione dell’autocertificazione e successivo invio telematico. Ogni richiesta sarà seguita dall’ufficio Politiche Sociali e chi rientrerà nei requisiti previsti riceverà quanto prima una mail di accettazione dall’Ufficio stesso.

Le richieste vanno inviate entro le 12 di lunedì 7 dicembre.  Potranno beneficiare dei buoni spesa:

– i lavoratori autonomi, dipendenti o disoccupati per cause legate al Covid

– tra le categorie sopraccitate potranno richiedere i buoni coloro che, comunque, all’interno del nucleo familiare, non abbiano altri componenti occupati e che non siano assegnatari di sostegno pubblico o che siano assegnatari, in prima persona o attraverso altri membri della famiglia, di sostegni pubblici che, sommati tra loro, non superino le seguenti soglie: 700 euro per nuclei composti max da 2 componenti, 1000 euro per nuclei composti da tre o più componenti

– vale per tutte le categorie sopraccitate una liquidità disponibile per l’intero nucleo non superiore a 5000 euro.

 

 

I buoni, da 25 euro l’uno, saranno assegnati con le seguenti modalità:

– 75 euro per il primo e unico componente del nucleo familiare

– 50 euro per ogni successivo componente del nucleo familiare fino ad un massimo di 225 euro a famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati