Accolto dalla Regione il progetto di rifacimento del parqut del “Dal Lago”

Nell'ambito del bando riguardante “Linee di intervento per l'impiantistica sportiva 2021-2022” il Comune ha ottenuto un contributo di 40 mila euro. L'assessore De Grandis: «Un primo passo verso la riqualificazione dell'edificio che fa parte della tradizione sportiva novarese»

Via libera al rifacimento del parquet del palasport “Stefano Dal Lago”. La Regione Piemonte ha infatti accolto, nell’ambito del bando “Linee di intervento per l’impiantistica sportiva 2021-2022”, il progetto di rifacimento della pista da gioco dell’impianto di viale Kennedy.


L’intervento, come approvato in via definitiva dalla giunta comunale il 5 aprile scorso, prevede la sistemazione del parquet e intervento alle balaustre. Lavori per un totale di 139 mila euro.


«Intervento che – dichiara l’assessore allo Sport Ivan De Grandis – consentirà il rifacimento totale della pavimentazione in legno della struttura dopo la rimozione di quella attuale e il relativo smaltimento. Operazione che sarà in parte finanziata dal bando regionale (40 mila euro) con un cofinanziamento del Comune».


Un’opera fondamentale per dare alle società di rotellistica, pattinaggio e hockey che utilizzano la struttura di avere a disposizione un impianto efficace e funzionale sia per gli allenamenti che per le gare. Per l’esponente dell’amministrazione cittadina si tratta di un primo passo verso la «riqualificazione dell’edificio che fa parte della grande storia e tradizione sportiva novaresi. Un ulteriore tassello – conclude De Grandis – per il sistema sport della nostra città. Il rilancio del “Dal Lago” è un altro passo verso l’importante riconoscimento di Città Europea dello Sport 2025 che ci siamo prefissati di raggiungere».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni