Abbandonano rifiuti edili nei boschi di Borgo Ticino, denunciati titolari di una ditta

Scarti di pannelli da coibentazione, imballaggi misti e macerie sono stati ritrovati nella fitta boscaglia dai Carabinieri forestali di Oleggio

I Carabinieri forestali di Oleggio hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Novara due cittadini stranieri titolari di ditta edile per il reato di abbandono e gestione illecita di rifiuti. La notizia di reato è scaturita a seguito di indagini avviate dopo il ritrovamento nei boschi di Borgo Ticino, di ingenti quantitativi di rifiuti edili, in particolare di scarti di pannelli da coibentazione, imballaggi misti e macerie.

La presenza dei rifiuti, all’interno del bosco, era stata segnalata ai CC forestali da un cittadino. Gli accertamenti avviati dai militari, partendo dai codici identificativi di parte dei materiali abbandonati e di alcuni scontrini presenti tra i rifiuti, hanno permesso di risalire alla ditta acquirente e poi a un cantiere in provincia di Milano dove i materiali erano stati utilizzati.

Ulteriori approfondimenti nelle varie ditte operanti sul cantiere hanno permesso di individuare l’impresa che aveva gestito i materiali da costruzione per la realizzazione di un “cappotto termico”. L’impresa, interpellata al riguardo, non ha saputo fornire prova dell’avvenuto smaltimento dei rifiuti derivanti dalla propria attività.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Abbandonano rifiuti edili nei boschi di Borgo Ticino, denunciati titolari di una ditta