Villa Picchetta: al via il corso per educatori ambientali

Al via sabato 26 febbraio il corso organizzato da Legambiente

Al via sabato 26 febbraio alla Picchetta di Cameri il corso di (IN) Formazione per educatori ambientali organizzato dal Circolo Il Pioppo di Legambiente nell’ambito del progetto “Esco nel bosco” alla presenza della Vice Presidente dell’Ente di Gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore, Erika Vallera. Il corso prevede 6 incontri con 4 uscite sul campo ed è finalizzato ad approfondire le tematiche ambientali relative al parco del Ticino.

Un ciclo di 6 incontri – da febbraio ad aprile – alla scoperta del parco del Ticino e delle sue caratteristiche fondamentali: dalla geologia e dagli aspetti forestali alla vegetazione e la fauna fino ad arrivare alla metodologia didattica del Parco ed al rapporto con le scuole. Non mancherà un incontro dedicato all’acqua, la “ragion d’essere del Parco”.

La novità di questo corso, che segue quello organizzato sempre dal Circolo nella primavera del 2021 ed incentrato sull’educazione outdoor, è la possibilità di partecipare a 4 uscite sul campo: Il percorso delle Lanche di Cameri; un’uscita di osservazione della fauna e della vegetazione, la visita alla riserva naturale speciale del Bosco Vedro e la doppia visita al Mulino Vecchio di Bellinzago ed alla Villa Picchetta con Percorso Botanico che parte proprio da lì.

Il Corso ha lo scopo di sensibilizzare le persone sull’importanza del Parco, sulla sua presenza e funzione strategica sul territorio dell’Ovest Ticino e sulle attività ad esso correlate.

Presenti all’incontro di apertura del Corso Erika Vallera, Vice Presidente dell’Ente di Gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore; Giuliano Pacileo, Sindaco del Comune di Cameri; Elena Nardulli, Assessore all’Ambiente del Comune di Cameri e Roberto Gazzola, presidente del Circolo il Pioppo di Legambiente Novarese ed Ovest Ticino.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL