Cameri: una domenica di festa grazie alla Pro loco

Una partecipazione che ha superato di gran lunga le aspettative

Arriva la primavera e, quest’anno, “vestita” da una normalità che la recente pandemia ci aveva fatto dimenticare. La scorsa domenica a Cameri le “prove motore” di questa nuova libertà sono andate per il meglio.

In cabina di regia la Pro loco che ha organizzato “L’uovo in piazza”, un appuntamento dedicato ai più piccoli e ai loro genitori. «Un pomeriggio all’insegna del divertimento con giochi a squadre e caccia alle uova per i più piccoli e perchè non far divertire anche i più grandi? – dichiara una soddisfatta Clara Paggi la neo presidente della Pro loco – con il tiro alla fune trai genitori meno timidi, che incitati dai loro bambini non hanno certo fatto brutta figura. E per finire, rottura dell’uovo di Pasqua gigante e una golosa merenda con pane e cioccolato. Non ci aspettavamo così tanta partecipazione, siamo rimasti contenti di essere riusciti a riempire la Piazza di bambini accompagnati dalle loro famiglie. Un ringraziamento speciale a tutti voi che ci avete fatto passare un pomeriggio divertente in compagnia” Un grazie speciale anche agli amici della Compagnia dell’Avellano, che travestiti hanno intrattenuto le loro squadre con un pizzico di magia».

«Tutti sanno che Pro Loco e Latteria hanno da tempo consolidato i loro buoni rapporti di collaborazione – conclude la Paggi – In quest’ottica la giornata di ieri 10 aprile ha visto la partecipazione della nostra Associazione all’Assemblea dei Soci della Latteria di Cameri. Non certamente come partner finanziario, sociale o economico, semplicemente come amici che alternando gli scambi si mettono a disposizione per far star bene i Soci riuniti. La riunione dei Soci si è conclusa con una degustazione dei loro prodotti rielaborati in forma dì piatti, si spera saporiti ed apprezzati».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL