Il portiere Marco Pissardo approda al Novara FC

Verbanese, classe 1998, è un ex giovanili Inter

Chiusa definitivamente la stagione sabato nella sconfitta al “Piola” con i marchigiani della Recanatese, nella semifinale della Poule Scudetto, il Novara può iniziare a programmare la prossima stagione, con gli azzurri che tornano nel calcio professionistico, dopo un solo campionato nei Dilettanti. Il sodalizio del presidente Massimo Ferranti ha affidato la costruzione della squadra al manager eugubino Moreno Zebi, che tra i primi tasselli punterebbe a portare nella città di San Gaudenzio il portiere verbanese Marco Pissardo, ex giovanili Inter, dove è arrivato sino alla Primavera collezionando 27 presenze, coi nerazzurri nella stagione 2017/18 ha vinto il campionato, superando nella finale disputata il 9 giugno 2018 a Reggio Emilia la Fiorentina 2-0 dopo i tempi supplementari, la Supercoppa Primavera a Milano il 7 gennaio 2018 contro la Roma 2-1 dopo i tempi supplementari.

Tra i “grandi” ha debuttato nel Varese in Serie D collezionando 31 presenze nel campionato 2016/17. Le successive tappe della carriera in Serie C con i pugliesi del Monopoli (allenati dall’ossolano Giuseppe Scienza), Arezzo e Lecco, con i blucelesti lariani nell’ultimo biennio. Nato a Verbania l’8 gennaio 1998, a soli 24 anni ha già collezionato 153 presenze in carriera, è considerato uno dei più validi estremi difensori della terza serie, nel mirino di Catanzaro, Avellino, Pescara, Juve Stabia e Reggiana, per il Novara, si tratterebbe del primo importante colpe del mercato, per una squadra che torna in Serie C per essere protagonista nelle zone nobili della classifica.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL